XCondividi su Facebook
XCondividi su Twitter
XCondividi su Google Plus
XCondividi su Linkedin
7Condividi su Facebook
14Condividi su Twitter
3Condividi su Google Plus
10Condividi su Linkedin

Capire se un immagine è stata modificata

Si sente spesso parlare nei film d’investigazione di foto modificate con Photoshop (et simila), ma mi sono sempre chiesto come facessero a capire se l’immagine era passata da un programma di photoediting. Sicuramente ci vuole esperienza nel campo della fotografia, ma noi persone comuni come possiamo fare? Ecco che un utile tool ci viene in aiuto.

immagine ritoccata

Sto parlando di JPEGsnoop che ci permette di capire, tramite un analisi dell’immagine, se questa è stata modificata o meno.
Ma vediamo di capirci, ogni foto digitale contiene una serie di informazioni nascoste, che JPEGsnoop decodifica.
Per determinare se una foto è stata modificata o meno il programma ricerca la firma utilizzata dalla fotocamera con la quale abbiamo catturato l’immagine, se coincide vuol dire che l’immagine non è stata toccata.

Fonte immagine: abcformazione.it

Altri 5 commenti su “Capire se un immagine è stata modificata
  1. tAlpA ha detto:

    Il problema è che bisognerebbe avere l’immagine a dimensioni originali… basta fare un resize in photoshop e questo programma dirà che è stata modificata! Non capita spesso di imbattersi in immagini originali pure per le dimensioni a cui sono state scattate…

  2. DesMM ha detto:

    E’ vero, il programma è valido nel caso in cui uno spacci un immagine originale quando non lo è ma solo nel momento che si prenda in considerazione il formato originale

  3. PiccoloSocrate ha detto:

    Consoliamoci col fatto che 99 immagini su 100 subiscono almeno 1 ritocco col photoshop :)

  4. Ogni tanto per passatempo studio il fotoritocco,in particolar modo quello sulle modelle e il più delle volte le foto che uso come referenza per i miei disegni sono fatte da fotografi,quindi ritoccate.
    A mio avviso,senza usare vari programmi,un modo per vedere se una foto è ritoccata è,controllare i capelli.
    Il piu delle volte non c’è un capello fuori posto,parlo di zone come la fronte,le ciocche ci capelli sono ben distinte,questo perche il fotografo ha pensato bene di cancellare i capelli che non seguono la forma della ciocca di capelli.
    Anche la pelle è un buon modo di controllare se c’è stato un fotoritocco,se è troppo priva di rughe,nei ecc ecc,il più delle volte è ritoccata.
    Ma ho visto dei maghi del fotoritocco rendere la pelle priva di rughe,senza però incorrere in errori di over smooth,insomma senza che la pelle sia troppo sfocata.
    Concordo comunque con DesMM sul fatto che se l’immagine è piccola difficilmente si possono andare a controllare alcune sottigliezze. :D

  5. mk1987 ha detto:

    Interessante… Il JPEG nasconde anche moltissime anche informazioni… Ad esempio la data di scatto, le coordinate GPS (se la fotocamera è in grado di stabilirle), le impostazioni di scatto…

Segui Desmm
+ Segnala un
progetto
DesMM © 2002 - 2018 Design by Massimo Mastromarino.

Fotografica 08: la settimana della fotografia

Siti che parlano di fotografia & digicam