XCondividi su Facebook
XCondividi su Twitter
XCondividi su Google Plus
XCondividi su Linkedin
7Condividi su Facebook
14Condividi su Twitter
3Condividi su Google Plus
10Condividi su Linkedin

Editor html per Mac: Espresso

Da qualche mese faccio uso di Espresso, ammetto di esserne abbastanza dipendente, nulla a che vedere con la dipendenza da caffeina. L’Espresso di cui vi parlo non è altro che un software un editor html per Mac.

Sono stato attratto dalla sua interfaccia, ma ancor prima dalla home del sito di Espresso di MacRabbit, uno stile semplice e pulito, in linea con la cura nei dettagli dello stesso software. Il code editor in questione, è disponibile solo per Mac OSX, che ne influenza l’usabilità. Quindi si tratta di un software molto intuibile per chiunque abbia gia avuto a che fare con programmi del genere, ma con importanti dettagli che rendono Espresso un ambiente di lavoro (quasi) completo. Lo ritengo un valido editor che soddisfa le mie esigenze per gestire codici come CSSHTML ed un po’ di PHP.

Tra le sue più apprezzate caratteristiche, un valido gestoremdimprogetti ed un client FTP interno che consente ad Espresso di collegarsi direttamente al server del vostro sito web e pubblicare on line le modifiche apportate in locale. Espresso viene venduto attualmente al prezzo di € 59,95. Un prezzo discredo in quanto va in concorrenza con già alcuni code editor per mac opensource distribuiti gratis come TextWrangler o Fraise (ex Smultron), ma Espresso si pone ad una clientela più esigente, ed il prezzo non è neanche paragonabile agli oltre € 500 di Dreamweaver di Adobe!!

Acquistando Espresso si ottiene uno sconto di una decina di euro per l’acquisto di CssEdit un’altro software che potrebbe tornare utile, anche se ad essere sincero, personalmente non lo trovo fondamentale.

Download Espresso per Mac OSX

Il link per il download e la prova gratuita lo trovate su macrabbit.com/espresso

Attenzione!

Vi invito a fare massima attenzione al client FTP interno, è in grado di anche di sincronizzare il progetto online con il progetto in locale. Immaginate cosa può succedere se qualcuno dice di sincronizzare una cartella vuota in locale con una piena di file online?
Ve lo posso dire io! Si svuota la cartella online! Provato personalmente!
Per fortuna prima di giocare con nuovi client FTP del genere faccio sempre un Backup.
Altri 13 commenti su “Editor html per Mac: Espresso
  1. francesco masetti ha detto:

    Ciao Massimo, mi ha sempre incuriosito espresso, conosci Aptana Studio?

  2. Ciao francesco, si conosco Aptana perchè a lavoro usiamo Eclipse e fanno parte della stessa “famiglia” diciamo che Espresso è un po’ più “easy” per chi ha meno pretese. Eclipse/Aptana è un bello strumento di lavoro se usato con una repository, noi lo usiamo (in Sitonline) per gestire il nostro SVN sulle macchine in locale. Non credo che con Espresso ci sia la possibilità di commit.
    Nei prossimi giorni parlerò del mio metodo di lavoro per creare una repository con backup online.

  3. Stefano Vollono ha detto:

    Questo post capita a proposito, anche io sto usando espresso da qualche settimana e mi trovo molto bene. E’ un software “leggero”, sia nella struttura che nel prezzo! Sicuramente da consigliare per tutti coloro che cercano in questo software un buon editor html css e un ftp per gestire in locale e remoto i propri progetti. Aptana come eclipse è ben piu completo e strutturato, ma anche piu complesso e meno immediato di espresso! In conclusione sicuramente da consigliare!

  4. imagineflash ha detto:

    interessante Max..

  5. Ciro ha detto:

    Grazie Massimo della segnalazione, lo voglio proprio provare ;)

  6. Ciro ha detto:

    eheh Massimo, grazie dell’avvertimento allora ;)

  7. @all Sicuramente da provare…

    Vi invito a fare massima attenzione…
    …al client FTP interno, è in grado di anche di sincronizzare il progetto online con il progetto in locale. Immaginate cosa può succedere se qualcuno dice di sincronizzare una cartella vuota in locale con una piena di file online?

    Ve lo posso dire io! Si svuota la cartella online! Provato personalmente!
    Per fortuna prima di giocare con nuovi client FTP del genere faccio sempre Backup.

  8. Marco ha detto:

    E’ tanto che sento parlare di Espresso, io programmo con Dreamweaver e mi sto trovando bene fino ad ora. Una domanda mi sorge: Consente anche la possibilità di creare “Progetti” come la funzione “Gestisci siti” di Dreamweaver?

  9. @Marco è da tanto che non uso dreamweaver, ma quando lo usavo in passato non ho mai utilizzato la funzione dedicata ai progetti.
    Su Espresso si la sto usando, ma non saprei dirti se si comporta nel medesimo modo… Espresso offre la possibilità di usare il proprio software in trial per 15 giorni.
    Fammi sapere come ti sei trovato ;)
    ciao!

  10. Marco ha detto:

    Grazie Massimo, si penso di provarlo.. lo provero’ sicuramente nei prossimi giorni.. mi ispira fiducia..:)

  11. luglio7 ha detto:

    Bello espresso, anche se qualche mese fa mi dava seri grattacapi con l’encode dei file. Nel frattempo sono passato a Coda, da cui espresso ha rubato un po’ l’interfaccia :)

  12. Francesco Caruccio ha detto:

    Ciao,
    io utilizzo Panic Coda.

    Mi piacerebbe provare Espresso e l’ho già scaricato ( lo proverò su progetti test ).
    La cosa che mi preoccupa è: perchè esiste css edit? cosa offre che Espresso non ha?
    Ma immagino che queste domande troveranno risposta solo usandolo.

    Perchè provo Espresso?
    Coda è fantastico, il miglior editor che abbia mai usato ( per designer ) .. però è a 32 bit! Mentre espresso leggo che usa Cocoa

  13. Davide ha detto:

    Ciao sono anni che uso NetBeans e sto provando sofware come coda ed espresso.
    NetBeans ha molte più funzioni e la cosa che mi fa pensare è che è gratis…
    Mi sa che resta il migliore…

Segui Desmm
+ Segnala un
progetto
DesMM © 2002 - 2017 Design by Massimo Mastromarino.

Your Flickr on the Wall: Flickr gallery

Responsive debug tools per Web Designer