Adsense: nuovi font

Google Adsense ha da poco introdotto alcune novità. Mi soffermo a parlarvi di una funzione che forse non ha ottenuto il meritato riscontro in rete. A mio parere rappresenta una delle le più importanti funzioni disponibili, per personalizzare al meglio gli Annunci Google Adsense.

font adsense

Se devo essere sincero è da diversi anni che attendo la possiblità di gestire i Font degli annunci adsense, e spesso mi è capitato di fare la richieste nei fari sondaggi che Google mi ha chiesto di partecipare.
Da sempre pagine web dove a predominare font come “Times New Roman” hanno cozzato con i classici font di Adsense. Ma per una migliore “mimetizzazione”, anche pagine che utilizzano Arial o Verdana ora potranno godere di una maggiore uniformità tra contenuto e Annunci.

L’introduzione di questa nuova funzione era abbastanza prevedibile viste le recenti sperimentazioni provate sulla nostra “pelle”. Immagino sia abbastanza chiaro a tutti che acconsentendo alle condizioni d’uso di Google Adsense, si lasciano a disposizione le nostre pagine per testare nuove funzionalità. Ed anche se devo ammettere, di non aver più di tanto gradito il periodo in cui gli annunci su queste pagine venivano mostrati in “Times”o addirittura in “Comics”, ma credo che ne sia valsa la pena.
Ora pare ci attenda la possibilità di gestire la dimensione dei font.

5 Risposte a “Adsense: nuovi font”

  1. Ormai sono talmente abituato al font di AdSense che non mi va di cambiarlo :P

    A parte gli scherzi trovo la versione Times New Roman davvero brutta (se si può parlare di bellezza per un annuncio pubblicitario).

    Rispondi

  2. In effetti non oserei dire ad una ragazza “sei bella come un annuncio pubblicitario” :D

    Rispondi

  3. Complimenti per il pagerank ,ti volevo avvisare che la toolbar di crawler (installata ieri) ti segnala come spam e adware-virus-…
    visto che invece sembra serio ti volevo avvisare.
    buona continuazione

    Rispondi

  4. Antus
    bella rottura sta barra :P
    in realtà se guardi bene l’allert dice che DESMM carica un file esterno, non ho ancora bene capito su cosa si basi il controllo del sito, ho la sensazione che sia basata sulla segnalazione degli utenti grazie la funzione “rate this website” approfondirò.
    Grazie mille ;)

    Rispondi

  5. @Antus
    pare che “crawler” abbia deciso che il sito da cui prelevo il file esterno, non sia più “dannoso”. Non so se sia stato merito della mia segnalazione nella quale dichiaravo che il sito non portava ne “spam” ne includeva “malware”. In ogni caso continuo ad essere abbastanza scettico sulla validità di questo strumento.
    Grazie ancora! ;)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.