Effetti fotografici Instagram con Photoshop

Credo di non errare nel dire che tra le applicazioni fotografiche di maggior successo ci sia Instagram. La sua comunità social cresce a grandi passi. Da non molto è consentito inviare filmati e foto direttamente a conoscenti senza l’obbligo di condividerlo con il mondo, come fosse un SMS video o immagine.

Tra le peculiarità che anno reso Instagram una delle applicazioni più copiate, sono l’interfaccia, la sua UX estremamente usabile, ma soprattutto gli effetti fotografici che istantaneamente al singolo “tap” trasforma le foto, a volte di poco conto, in immagini attraenti e di cui vantarsi.

Ooh! Si fa per dire! Non è che su Instagram ci trasformiamo tutti in fotografi professionisti!

Tornando all’argomento principale… come possiamo replicare gli effetti fotografici di Instagram facilmente con Photoshop? Ecco dei tutorial e qualche bel’Action Photoshop pronto all’uso.

How to Recreate Your Favorite Instagram Filters in Photoshop

photoshop-instagram-effect_06

Instagram Actions?!

photoshop-instagram-effect_01

Instagram Style Photo Effects Tutorials in Photoshop

photoshop-instagram-effect_02

Instagram-style photoshop actions

photoshop-instagram-effect_07

Instagram Nashville Effect Action

photoshop-instagram-effect_04

Quick Tip: Create Light Leaks and Lomo Effects Using Actions in Photoshop

photoshop-instagram-effect_03

Step-by-step: how to give your photos an Instagram-style effect

photoshop-instagram-effect_05

Un Buon Natale creativo a tutti!

Le festività sono arrivate ma la creatività non va mai in vacanza, anzi questi momenti di pausa che ci sono concessi, sono preziosi instanti in cui possiamo ascoltare la nostra creatività, libera da richieste di clienti, progetti o qualsiasi altro limite imposto. Fatene tesoro, e se vi capita di prendere una matita in mano non smettete di scarabocchiare!! Vi torneranno emozioni infantili, quando tutto era concesso e il vostro tempo a disposizione sembrava non cessare davvero mai.

Vi lascio con un po’ di creatività natalizia.
Tra i progetti potrete trovare anche gli auguri natalizi che ho realizzato per conto di Banzai.

Adriel Pech

Creativita-natalizia03

Lisa Park

Creativita-natalizia14

Ales Santos

Creativita-natalizia24

Massimo Mastromarino

Creativita-natalizia41

Immacolata

Creativita-natalizia22

Sara Mauri

Creativita-natalizia09

Martin Grohs

Creativita-natalizia20

Mar-ka

Creativita-natalizia00

hideki

Creativita-natalizia10 12.25.01

devburmak

Creativita-natalizia02

Bela Alvarez

Creativita-natalizia40

Christmas Time – Patrycja Zywert

Creativita-natalizia08

Christmas card – Valentina Tracanna

Creativita-natalizia11

Marry christmas – Chax

Creativita-natalizia05

When You Wish Upon a Star – Magdalena Ginalska

Creativita-natalizia12

The Red Nosed Reindeer – Lyam Bewry

Creativita-natalizia15 12.24.20

Christmas Infographic – Marina Zlochin

Creativita-natalizia19
Creativita-natalizia13

Christmas 2012 card for Luxology & Foundry – Tomasz Lechociński

Creativita-natalizia01

Christmas Icons – Andrea Arqués

Creativita-natalizia17

Merry christmas – Filip Slováček

Creativita-natalizia04

Hipster Christmas Cards – Rok Petelin

Creativita-natalizia21

Long Shadow Christmas Icons – Veronika Pavlikova

Creativita-natalizia23
Creativita-natalizia07
Creativita-natalizia16

Christmas Greeting Cards – Laima Marija Kamarauskaite

Creativita-natalizia06

Fatti stampare il ritratto tridimensionale

Chi di voi non ha mai sognato un proprio “mini me”? Basta recarsi a Akihabara in Giappone e per soli 500$ esaudiranno il vostro desiderio! Omote 3d consente tramite una sorta di macchina fotografica digitale 3D di digitalizzare il soggetto per poi essere stampato in 3D.

Scherzi a parte, questa pratica sta diventando una vera e propria moda. Si sta diffondendo globalmente, e chissà…  potrebbe addirittura rinsavire le finanze dei negozi di fotografia, che hanno sofferto non poco era del digitale. Naturalmente fino a quando ognuno di noi non avrà in casa la propria stampante 3D. O addirittura portatile!?!?

omote3d12

omote3d13

omote3d11

omote3d10

omote3d09

omote3d08

omote3d06

omote3d05

L’arte del Fotomontaggio

la realizzazione di fotomontaggi non è più un mistero come in passato, il termine Photoshop è entrato nel vocabolario di tutti anche grazie all’uso, a volte eccessivo, nel ritocco fotografico per ricreare corpi perfetti dove madre natura o il chirurgo non hanno potuto fare di meglio.

Creatività e Produzione

Ma i fotomontaggi riescono sempre a stupire grazie alla fantasia che sta nella mente dei creativi, che va ad aggiungersi alle capacità di utilizzo dei software utili a creare dei veri e propri capolavori digitali.
Oggi non mi limito a mostrarvi una serie di fotomontaggi, ma vi presento un un progetto completo di pre-produzione pubblicato su taylorjames.com. Abbastanza macabro ma di grande effetto. L’intenzione era quella di mostrare dolore e diciamo che ci sono proprio riusciti.


Video fotomontaggi

Questi video mostrano i passaggi che si sono resi necessari per riuscire ad ad ottenere l’effetto finale per questo fotomontaggio. Si nota tra i passaggi che si sono serviti di un software 3D per creare la forma delle mani e solo in un secondo momento sono state aggiunte con un software grafico alla fotografia originale.

Credits fotomontaggio

Titolo progetto: KALBITOR
Cliente: DYAX CORPORATION
Agenzia: GSW WORLDWIDE
Fotografia: L J HOPKINSON AND TAYLOR JAMES
Direzione creativa: TAYLOR JAMES
Produzione: TAYLOR JAMES

Your Flickr on the Wall: Flickr gallery

Your Flickr on the Wall è una web application in grado di importare fotografie da Flickr. A rendere in valido progetto, oltre l’idea, c’è lo stile e la cura dei dettagli curati dal creatore, un italiano Marco Dell’Anna. Non mi viene pensare e difficile dire che Marco è uno dei migliori talenti web designer italiani. Il “muro” può importare immagini dello stream di Flickr o da account specifici, questo è il mio muro.

Plugin Mootools: The Wall

La tecnologia di Your Flickr on the Wall è retta da Mootools ma soprattutto da una ottimo plugin che non a caso chiamato The Wall, realizzato dallo stesso Marco Dell’Anna scaricabile liberamente dal sito wall.plasm.it/. Non mi resta che ringraziare Marco, immagino anche da parte vostra, per la condivisione del suo Plugin.

Parlano di Your Flickr on the Wall anche:

Mediterranean Quilt, progetto fotografico collettivo

Mi scuso in anticipo per non avervene parlato prima, anche perchè il progetto di cui vi sto parlando ha una scadenza. Ma secondo me si tratta di un progetto davvero importante, che mi è stato presentato da Federico Mauro, presidente dell’Associazione Wrong Lab. Mediterranean Quilt è un progetto fotografico collettivo al quale partecipano gli abitanti dei paesi bagnati dal mar Mediterraneo quindi non solo Europeo. In un momento in cui la guerra colpisce proprio alcuni di questi paesi trovo che Mediterranean Quilt diffonda un messaggio di unione e solidarietà davvero importante.

Mediterranean Quilt è una grande opera d’arte collettiva, una rete fatta di fotografi dai 23 paesi mediterranei, che collaborano ognuno con il proprio quadrato da aggiungere alla coperta. Mediterranean Quilt comincia dalla creazione di una grande raccolta di quadrati, ogni fotografo può inviare il suo, che verrà cucito agli altri, diventando un oceanico archivio virtuale, mostre e pubblicazioni.

Come Partecipare al progetto fotografico

Per partecipare invia 4 foto del tuo paese:
– il mare
– la costa (sabbia, pietre, o roccia)
– la città (una texture della tua città vista dall’alto)
– la gente (una foto di una persona della tua nazione, anche un autoritratto)

Scarica il pacchetto con le foto come esempio e comunicati, che hanno non essere compilato, firmato, scansionato ed inviato insieme con le foto.

Le foto devono essere presentate, 20x20cm in formato jpeg a 300 dpi (meglio RAW). Foto presentate restano il lavoro dei legittimi proprietari, i cui nomi saranno citati in ogni mostra dei lavori “Mediterraneo Quilt”.

Vi rimando al sito ufficiale per maggiori dettagli: mediterraneanquilt.wrongstudio.com

Piccsy: inviti per l’iscrizione alla Beta

Qualche mese fa ho scoperto Piccsy.com una social gallery dove gli iscritti possono caricare immagini, le quali se verranno ritenute valide e piacevoli verranno pubblicate sulla homepage di Piccsy.com. Ammetto di passarci tutti i giorni qualche minuto, non ho mai ritenuto che sia una perdita di tempo ma al contrario una pausa creativa. Ed ogni volta che mi imbatto in giro nel web in qualche bella immagine la propongo molto volentieri alla community di Piccsy. Per partecipare bisogna essere registrati, ma trattandosi di una versione ancora in beta la registrazione avviene col “conta goccie”, oppure potete ottenere un invito da chi è già iscritto (come me).

Il mio canale su Piccsy

Ogni iscritto possiede un proprio canale, il mio è http://desmm.piccsy.com, è il luogo dove troverete le mie immagini preferite inviate dagli altri partecipanti su Piccsy, ma anche quelle che ho postato io. Molto di queste immagini finiscono sul mio Tumblr o viceversa.
L’unico problema di Piccsy probabilmente dovuto dalla sua giovane età, ha spesso problemi di server.

Richiedi l’invito per partecipare su Piccsy

Per chi lo richiedesse, essendo iscritto da qualche mese, ho a disposizione un numero limitato di inviti, se anche voi vorreste partecipare a questa bella iniziativa, vi chiedo di lasciarmi tra i commenti un paio di url immagine delle foto che vorreste inserire su Piccsy, un esame che ho dovuto passare anch’io per valutare il mio “gusto grafico e fotografico”.

San Valentino: creatività romantica

A San Valentino anche la creatività viene inondata dal romanticismo. Quindi non possono mancare cuoricini, colori rosa pastello, rime poetiche… e cioccolatini! Un buon San Valentino a tutti gli innamorati e alla mia Super!!
L’ultima foto l’ho inserita per consolare i single, spero apprezzino il pensiero!

san-valentino-03

san-valentino-05

san-valentino-06

san-valentino-07

san-valentino-08

san-valentino-09

san-valentino-10

san-valentino-11

san-valentino-12

san-valentino-12

 

san-valentino-13

san-valentino-14

san-valentino-15

san-valentino-16

san-valentino-17

san-valentino-18

san-valentino-19

san-valentino-20

san-valentino-22

san-valentino-23

san-valentino-24

san-valentino-25

san-valentino-26

san-valentino-27

san-valentino-28

san-valentino-29

san-valentino-30

san-valentino-31

Le fotografie di Eolo Perfido

Oggi vi parlo di Eolo Perfido, un fotografo che in più occasioni mi ha colpito e meravigliato con le sue opere fotografiche spesso provocatorie.
Eolo è un fotografo di fama internazionale ed ha collaborato con le più grandi agenzie pubblicitarie e clienti come Leo Burnett, JWT, Saatchi & Saatchi, BBDO, Corbis, Pepsi Cola, Kraft, Gatorade, Novartis, Philip Morris, Sky Television.

Ho potuto scambiare qualche email con lui e ho chiesto di descrivermi un po’ le sue esperienze lavorative:
Eolo Perfido è un fotografo italiano nato a Cognac in Francia nel 1972. Ha iniziato a fotografare a 28 anni e da quel momento ha dedicato a questa disciplina tutte le sue energie. Fotografo creativo specializzato nel settore pubblicitario ed editoriale è rappresentato dall’agenzia fotografica milanese Sudest57.

Le sue immagini sono state pubblicate su riviste e giornali come il New York Times, Communication Arts, L’espresso, Panorama First, Vision, Vogue Russia, GQ Russia, Computer Arts.
Dedica molto tempo anche alla realizzazione di progetti personali come Propaganda che ha avuto molteplici riconoscimenti internazionali o la nuova serie di ritratti Clownville.

Appassionato di viaggi e reportage assiste da diversi anni il famoso fotografo Steve McCurry con il quale ha lavorato e viaggiato in tutti e 5 i continenti.

Il suo sito internet è www.eoloperfido.com , mantiene anche un Blog dove è possibile vedere anteprime di progetti in progress: www.eoloperfido.com/blog
Attualmente vive a Roma e lavora in tutto il mondo.

Galleria fotografica di Eolo Perfido

Mi sono fatto consegnare una selezione delle sue ultime opere da condividere con voi.
Quindi ringrazio Eolo e vi lascio con le sue splendide fotografie.

BigJ Butterfly Hero Marcus Mein_Clown Propaganda_1 Screamer Shadows Siamprontiallamorte The Rocker The-Owl

Effetto liquido e splash photogallery

Se in un precedente articolo descrivevo immagini dove l’effetto era legato alle capacità del fotografo, in questo caso nonostante si stia parlando nuovamente di fotografie in cui il liquido è protagonista, è quasi indispensabile l’uso di software grafico/3D per riuscire a rendere al meglio possibile l’effetto effetto liquid splash.
Nel tutorial di tutsplus.com si cerca di spiegare il metodo per realizzare un effetto liquid splash con Photoshop.

[MGALLERY]

Siti che parlano di fotografia & digicam

Immagino molti di coloro che seguono questo blog sono fotografi o appassionati di fotografia, per questo motivo penso di fare una cosa gradita segnalando alcuni siti web dove è possibile trovare tutorial, how-to, informazioni, etc. riguardo al mondo della fotografia.

fotoritocco

Leggi tutto