Cerca Font da Immagine

Myfonts potrebbe aiutare chi è alla disperata ricerca del Font utilizzato in una grafica o un un logo che voi volete riprodurre. Capita spesso di dover rintracciare un determinato tipo di carattere utilizzato nel logo di un cliente, e lo stesso cliente non è in grado, minimamente, di rispondere alla domanda quale “Font è stato utilizzato?”…

what the font


In queste occasioni, come in molte altre, ci si potrebbe affidare al servizio WhatTheFont offerto da Myfonts.com.
Servendosi dell’apposito “Sfoglia” potrete caricare un immagine, l’immagine dovrà comprendere il testo del font da voi interessato.

Il sito vi chiederà prima di associare le lettere dell’immagine alle giuste lettere , in seguito vi restituirà una serie di nomi di Font che il sistema ha ritenuto simile a quello cercato, tra i quali potrebbe anche esserci il vostro ricercatissimo Font, il tutto senza stare a sfogliare pagine e pagine di anteprime Font per individuarlo. Bel risparmio di tempo vero?!?!

E’ bene sapere che l’immagine della vostra scritta sia abbastanza grande e su fondo piatto, altrimenti il software risiedente sul loro server avrà difficoltà a riconoscere il tipo di font.

url: http://www.myfonts.com/WhatTheFont/

Tags:

26 thoughts on “Cerca Font da Immagine”

  1. Io l’ho provato ed ha trovato quello che cercavo…
    il FONT che mi interessava si trovava all’interno di un file swf.
    L’ho ingrandito mi sono fatto uno “stamp” del font ingrandito ed ho inserito l’immagine nel sito..
    Funziona 😉

  2. si è molto utile, ma non esiste un programmino che fa questo ma utilizzando un archivio di font che ho io sul computer??

  3. Ciao Degno, non so se esiste un programma del genere
    Cmq penso che non avrebbe senso di esistere se il font lo si possiede già
    al limite, tu dirai, nel caso che si possiedono uno svariato numero di FONT. Quello che ti consiglio allora è di verificare online il nome del font che ti serve e poi fare un semplice trova tra i tuoi font che già possiedi.

  4. Il problema è che ho diversi cd di fonts chiaramente non tutti installati. Spesso quando formatto mi occorre cercare caratteri di alcuni marchi che ho già fatto (quindi realizzati con font che sicuramente ho) che però non sono nel database di myfonts.com.

  5. Ciao elisa
    il servizio di comparazione e ricerca font è completamente gratuito.
    Al contrario i font come spesso accade sono a pagamento. Esistono anche alcuni siti che offrono font gratuiti (tipo http://www.dafont.com), il tuo problema sarà trovarne uno simile a quanto stavi cercando tramite “WhatTheFont”.

  6. Non riesco a trovare da nessuna parte un lettering barocco, ma non tipo Baskerville, cerco uno di quei corsivi complicatissimi pieni di fronzoletti e ornamenti…. qualcosa tipo Luigi XV… Mi aiutate?

  7. io ci sono andata su quel sito ma non ha trovato il font che mi interessava -.- qcn può aiutarmi?

  8. Ho provato il servizio, ma non ha funzionato, dopo di che mi sono sfogliato 5 ore di dafont.com e alla fine … coi miei occhietti… ho ritrovato il font perduto (modello indiana jones)

    La questione che ora io mi pongo è:
    quando non ho il font Fireworks (che il software che io uso) mi informa, all’apertura del file png, che il font non c’è e quindi mi domanda se voglio mantenere l’aspetto o sostituirlo con un font disponibile.

    Poi io il font lo trovo, lo installo, e fireworks felice e contento mi fa modificare sta dannata png.

    Allora voglio dire, mi domando e dico:
    ma fireworks allora deve conoscere il nome, o un qualsivoglia ID del font, altrimenti come fa a dire che non c’è? e meglio ancora: come fa a capire che il font è presente??? vuol dire che lo richiama e lo trova… allora il bastardo sapeva prima come si chiamava… se no come faceva dire che non c’era???

    Allora se il programma sa questo identificativo del font (nome o codice che sia) non sarebbe più facile cercare questo identificativo???

    spero di essermi spiegato

  9. Confermo come sopra, attualmente il servizio è diventato scadente,
    lo utilizzo da parecchio, più passavano i mesi e più i Font ricercati erano TIPI di FONT SCONOSCIUTI che esistevano SOLTANTO in commercio, praticamente creati apposta somiglianti a Font già esistenti soltanto per non darti il Nome Corretto che tutti possono avere.
    Manualmente me li sono cercati quasi sempre e li ho Trovati!
    Ne ho più di 40000 direi che un PROGRAMMA (e qui QUOTO il commento di DEGNO ancora nell’anno 2006) sarebbe la soluzione IDEALE PER TUTTI!
    Inoltre se l’algoritmo utilizzato da “myfonts.com/WhatTheFont/” riconosce i Font.. allora già il programma ESISTE, perchè non lo vendono???
    Facile, perchè così possono cambiare i parametri a piacimento ed escludere le ricerce di Fonts Indesiderati!
    O FATE QUALCOSA O PERDERETE CLIENTI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.