Piccsy: inviti per l’iscrizione alla Beta

Qualche mese fa ho scoperto Piccsy.com una social gallery dove gli iscritti possono caricare immagini, le quali se verranno ritenute valide e piacevoli verranno pubblicate sulla homepage di Piccsy.com. Ammetto di passarci tutti i giorni qualche minuto, non ho mai ritenuto che sia una perdita di tempo ma al contrario una pausa creativa. Ed ogni volta che mi imbatto in giro nel web in qualche bella immagine la propongo molto volentieri alla community di Piccsy. Per partecipare bisogna essere registrati, ma trattandosi di una versione ancora in beta la registrazione avviene col “conta goccie”, oppure potete ottenere un invito da chi è già iscritto (come me).

Il mio canale su Piccsy

Ogni iscritto possiede un proprio canale, il mio è http://desmm.piccsy.com, è il luogo dove troverete le mie immagini preferite inviate dagli altri partecipanti su Piccsy, ma anche quelle che ho postato io. Molto di queste immagini finiscono sul mio Tumblr o viceversa.
L’unico problema di Piccsy probabilmente dovuto dalla sua giovane età, ha spesso problemi di server.

Richiedi l’invito per partecipare su Piccsy

Per chi lo richiedesse, essendo iscritto da qualche mese, ho a disposizione un numero limitato di inviti, se anche voi vorreste partecipare a questa bella iniziativa, vi chiedo di lasciarmi tra i commenti un paio di url immagine delle foto che vorreste inserire su Piccsy, un esame che ho dovuto passare anch’io per valutare il mio “gusto grafico e fotografico”.

San Valentino: creatività romantica

A San Valentino anche la creatività viene inondata dal romanticismo. Quindi non possono mancare cuoricini, colori rosa pastello, rime poetiche… e cioccolatini! Un buon San Valentino a tutti gli innamorati e alla mia Super!!
L’ultima foto l’ho inserita per consolare i single, spero apprezzino il pensiero!

san-valentino-03

san-valentino-05

san-valentino-06

san-valentino-07

san-valentino-08

san-valentino-09

san-valentino-10

san-valentino-11

san-valentino-12

san-valentino-12

 

san-valentino-13

san-valentino-14

san-valentino-15

san-valentino-16

san-valentino-17

san-valentino-18

san-valentino-19

san-valentino-20

san-valentino-22

san-valentino-23

san-valentino-24

san-valentino-25

san-valentino-26

san-valentino-27

san-valentino-28

san-valentino-29

san-valentino-30

san-valentino-31

Demo effetto riflesso CSS3, ed animazione CSS3

Di giorno in giorno scopriamo con esempi pratici le potenzialità di CSS3. Una premessa, per una corretta visione è indispensabile l’utilizzo di browser che supportino le nuove proprietà introdotte con CSS3. Attualmente per una visione ottimale di questi demo css3 servirà Chrome o Safari.

Una semplice animazione con CSS3

il primo esempio che vi porgo più che un demo è una domanda esistenziale che attualmente tocca ne profondo chi lavora nel mio campo: “l’esperienza visiva da noi creata in un sito viene vissuta nello stesso modo in tutti i browser?”, la risposta è molto chiara e la trovata su questo sito. Vi invito fortemente a sbirciare il codice sorgente e scoprire con quante poche righe è stato creato questo piacevole effetto.

Effetto riflesso CSS3

Un’altro demo CSS3 molto interessante ci viene proposto da hardboiledwebdesign. Mette in pratica quanto in passato era solo una fantasia di noi web designer. Il riflesso dinamico perfetto! Un riflesso che non necessiti la creazione di un apposita immagine con creata Photoshop, e che non richieda l’uso di nessun tipo di javascript o Flash. Caricando una singola immagine potrete ruotarla e dissolverla con un gradiente in grado di regolare lo start e l’end dell’alpha del riflesso. Guardare per credere, commuovente!!
Per approfondire vi direziono verso blog.typekit.com.

Backup online: Dropbox, Sugarsync e Memopal

Avete mai pensato di affidarvi ad un servizio di backup online? Ne esistono diversi dalle caratteristiche e funzionalità a volte simili. Devo ammettere che da quando ho conosciuto il primo, Dropbox, la mia “vita digitale” ha ricevuto un notevole salto di qualità.

Ma cosa offrono questi servizi di archiviazione online?

Chi bazzica da tempo nel mondo del web avrà ben chiaro cosa sia un server ftp, diciamo che si tratta di un hard disk online raggiungibile tramite un client ftp in grado di stabilire una connessione, tra il vostro pc e le cartelle online, così da procedere alla trasmissione manuale dei file da voi scelti.
Questi Servizi di bakup online permettono l’archiviazione di file online semplicemente prestabilendo qual saranno le directory del vostro computer. Da lì in poi i vostri dati saranno presenti sia in locale che online, tutto ciò grazie ad un software dedicato che si occuperà di trasmettere i file, via internet ma senza rallentare la vostra navigazione. Verrà infatti sfruttata la banda upload e download nei momenti “morti” quando non la utilizzate per navigare

Tutti questi servizi hanno una versione gratuita ed una versione a pagamento. La versione gratuita potrebbe accontentare molti di noi, in quanto le funzionalità non sono limitate, la differenza risiete nella dimensione dell’hard disk online che può passare di base dai 3,5 giga fino ad un limite di 10 giga per la versione free. Le versioni a pagamento comprendono pacchetti con molti più giga a disposizione ma anche certificati di garanzia di sicurezza, velocità o di uptime. Associato al servizio in locale avete un sito web dove potrete sempre ritrovare i vostri file archiviati online, e potrete vederne addirittura le versioni precedenti creando cos’ì un sistema di versioning.

Video che spiega MemoPal

In questo video, qui sotto riportato, Marco Trombetti spiega le caratteristiche di MemoPal.

Tutti hanno in comune la possibilità di aumentare lo spazio gratuito tramite invito, via email, facebook, twitter o semplicemente tramite link (nell’articolo trovate i miei link di tracciamento).
Con pochi inviti potrete arrivare ad ottenere una decina di giga gratis.

Questi servizi riescono a sincronizzare i dati si su PC che si MAC ma anche su mobile, tramite applicazioni dedicate, come per iPhone, iPad, Android.

  • Dropbox Il primo che ho conosciuto e attualmente utilizzo come servizio di backup principale. Grazie a Dropbox la chiavetta USB sta già quasi per diventare obsoleta.
  • MemoPal L’unico che fino localizzato in italiano, anche perchè si tratta di un progetto nostrano creato da una start up europea con sede Roma.
  • SugarSync forse il più completo, ma lascio voi decidere quale fa per voi.

Catastrofico banner corso di grafica

Update 06/02/2011: il banner è stato rimosso, tra commenti leggete le motivazioni.

Questo catastrofico banner Flash si aggira sulle pagine di chi utilizza Adsense sul proprio sito, spesso è apparso anche su questo blog. Ho fatto di tutto per evitare di scrivere quest’articolo, segnalando la bassa qualità del banner a Google Adwords (non che sia sempre eccellente la qualità dei banner grafici su Adsense), ho cercato anche di contattare con molta gentilezza SinerVis avvertendoli del fatto che la loro campagna basata sul banner Flash (che sotto vi riporto), non può essere una valido messaggio che invogli la gente ad iscriversi al loro corso di grafica a Milano.

Questo banner, fosse frutto del loro corso di grafica, non credo possa apparire agli occhi della gente un corso di grafica così valido.
In realtà non vorrei in alcun modo sostenere che il loro corso non sia valido, anche perchè non avendo avuto riscontri da nessuno e non avendolo provato di persona non avrei alcun diritto di parlarne ne bene ne male. Ma mi chiedo nuovamente come si possa pretendere di attirare nuovi iscritti partendo da questo obbrobrio banner. In oltre c’è il rischio di regalare soldi ad Adsense senza senza ottenere un adeguato numero di iscrizioni.

Correggiamo!


Come noterete, mi sono divertito a segnare i punti deboli si questa lavagna:

  • l’animazione è decisamente antiquata. Dall’immagine non è facile capire, ma basti pensare che che il logo SV si muove solo da sinistra e di ferma a destra! (wow!)
  • dopo una dissolvenza i testi centrali finiscono per sovrapporsi!
  • SinerVis, fate dei corsi di grafica? “Ma cribbio” create un logo che faccia intuire la vostra attività… creatività!
  • i testi microscopici e illeggibili nei banner mi danno sempre il senso di “fregatura”… da evitare!
  • L’impressione sembra quella di banner realizzato con PowerPoint. Anche la scelta dei font lascia al quanto desiderare.

Le conclusioni:

Il voto finale lo potete leggere sulla lavagna. Naturalmente insufficiente, forse l’unico punto positivo è che sono riusciti a farmi scrivere un articolo gratuito su di loro, ma non so quanto possano esserne felici. Di certo rimuovendo questo banner dal circuito Adwords e creandone uno adeguato, farebbero sicuramente un favore a loro stessi e a tutti quelli che si vedono apparire questa catastrofe di banner sulle proprie pagine!

3D Wall Gallery, photogallery jQuery

Sto seguendo da qualche settimana l’evoluzione di questa 3D Wall Gallery su codrops un esempio di Photogallery movimentata da effetti jQuery davvero interessanti, anche se attualmente ancora molto sperimentale.

3D Wall Gallery

Nella parte superiore viene proposta una gallery a scorrimento navigabile dalla barra orizzontale, o cliccando sulle immagini. L’effetto scorrimento riesce ad esprimersi al meglio con Safari, che oltre allo scorrimento riesce a generare un piacevole effetto 3D simile all’effetto scorrimento di cooliris.com una funzione davvero stupefacente che qualche tempo fa non avremmo mai sognato di vedere su un browser senza l’aiutino di Flash.

ThumbnailsPreviewSlider

Di 3D Wall Gallery trovo ancora più interessante l’effetto ThumbnailsPreviewSlider una sorta di navigazione preview a scorrimento decisamente ben riuscita. La vedrei ben volentieri in alcuni progetti che ho in mente.

Nel caso li troviate interessanti sarei curioso di vedere qualche vostro progetto che si basa si questi effetti o effetti simili.

Le fotografie di Eolo Perfido

Oggi vi parlo di Eolo Perfido, un fotografo che in più occasioni mi ha colpito e meravigliato con le sue opere fotografiche spesso provocatorie.
Eolo è un fotografo di fama internazionale ed ha collaborato con le più grandi agenzie pubblicitarie e clienti come Leo Burnett, JWT, Saatchi & Saatchi, BBDO, Corbis, Pepsi Cola, Kraft, Gatorade, Novartis, Philip Morris, Sky Television.

Ho potuto scambiare qualche email con lui e ho chiesto di descrivermi un po’ le sue esperienze lavorative:
Eolo Perfido è un fotografo italiano nato a Cognac in Francia nel 1972. Ha iniziato a fotografare a 28 anni e da quel momento ha dedicato a questa disciplina tutte le sue energie. Fotografo creativo specializzato nel settore pubblicitario ed editoriale è rappresentato dall’agenzia fotografica milanese Sudest57.

Le sue immagini sono state pubblicate su riviste e giornali come il New York Times, Communication Arts, L’espresso, Panorama First, Vision, Vogue Russia, GQ Russia, Computer Arts.
Dedica molto tempo anche alla realizzazione di progetti personali come Propaganda che ha avuto molteplici riconoscimenti internazionali o la nuova serie di ritratti Clownville.

Appassionato di viaggi e reportage assiste da diversi anni il famoso fotografo Steve McCurry con il quale ha lavorato e viaggiato in tutti e 5 i continenti.

Il suo sito internet è www.eoloperfido.com , mantiene anche un Blog dove è possibile vedere anteprime di progetti in progress: www.eoloperfido.com/blog
Attualmente vive a Roma e lavora in tutto il mondo.

Galleria fotografica di Eolo Perfido

Mi sono fatto consegnare una selezione delle sue ultime opere da condividere con voi.
Quindi ringrazio Eolo e vi lascio con le sue splendide fotografie.

BigJ Butterfly Hero Marcus Mein_Clown Propaganda_1 Screamer Shadows Siamprontiallamorte The Rocker The-Owl

OSX nel video dei The Limousines

Da bravi nerd appassionati di mac i The Limousines hanno pensato a Mac OSX non solo come sistema operativo utile alla realizzazione del proprio video musicale, ma anche come set cinematografico del video musicale stesso. Nel video potrete vedere all’opera software come Photoshop, Safari, Quick time, Anteprima, Cinema 4D, iPhoto… ricerche su Google, Facebook…

Il tutto in esecuzione su OSX con tanto di dock bar presente durante l’intero video. Un parodia ben riuscita della della vita di molti utenti Mac designer.
Il pezzo mi pare anche orecchiabile cosa ne pensate? Una trovata geniale? O uno sfruttamento dei blog (come il mio) per assicurarsi un po di condivisioni gratuite?

fonte mplusg.it

Google Doodle: Don’t Stop me Now

E’ da tempo che non parlo dei Doodle di Google, non che gli ultimi non fossero all’altezza, anzi vi sono stati degli splendidi esempi tecnici ed artistici davvero esemplari.
Oggi per festeggiare il compleanno di Freddie Mercury, Google ha deciso di fare omaggio al cantante pubblicando sulla propria un bellissimo video musicale in stile “cartoon” con protagonista Freddie Mercury, che reinterpreta alcuni dei sui video musicali più famosi, sulle note di una delle canzoni più belle dei Queen: Don’t Stop me Now.

Buon Disco Natale a tutti!

Buon Natale!

Con questo simpatico video voglio augurare un Buon Natale agli affezionati di questo blog ma anche ai lettori casuali i commentatori, i feed readers, i contatti designer, i contatti programmatori, i colleghi di Sitonline e gli amici di Liquida, al mio socio per upnews.it, gli ex colleghi, amici di infanzia, amici di Facebook e amici di Facebook che non conosco, follower su twitter. Praticamente… Buon Natale proprio a tutti!

Firefox Live: Firefox adotta due cuccioli di Firefox

Solo oggi scopro che Mozilla, la società che ha creato Firefox, ha adottato 2 cuccioli di Firefox noto anche come panda rosso e presente nell’icona del famoso browser che ha evoluto il web. I due cuccioli appartengono ad una specie a rischio di estinzione e Mozilla Foundation si sta impegnando ad evitare che questo avvenga finanziando un ente adeguato. I cuccioli adottati sono visibili dal web attraverso il sito firefoxlive.mozilla.org. Una specie di “Grande Fratello” con tanto di scelta di scelta di telecamere ma per fortuna senza le nomination. Un interessante esperimento mediatico allestito per una buona causa. Lunga vita a Firefox!

Le opere d’arte e design di Olly Moss

Olly Moss è un artista minimalista inglese che rivende stampe delle locandine cinematografiche che lui stesso crea, qui sotto sono elencate alcune delle sue opere. Come nel caso della prossima vendita, lunedì 20 dicembre 2010, le tre locandine di Star Wars, metterà in vendita 400 (per ogni locandina) stampe numerate 90×70 cm, al prezzo di 50$. Solitamente entro pochi giorni, a volte anche in poche ore, il tutto viene venduto. Dovesse interessarvi questo è il sito dove potete trovare le sue opere in vendita disponibili: mondotees.com.

[MGALLERY]

Illustrazioni animate di Richard Wilkinson

Chi dice che .gif è tecnologia superata e che non riesce ancora a stupire? Con .gif si possono creare sintetici filmati in loop. E con semplicità ed eleganza Richard Wilkinson mostra in pochi frame la creazione di alcune delle sue opere d’arte digitali. Che ve ne pare?Per la realizzazione presumibilmente ha utilizzato una tavoletta grafica e Photoshop, in tutto sono una trentina di frame per il peso complessivo (dell’immagine più grande) di un megabyte, quindi è richiesta per le connessioni più lente qualche attimo di attesa.

Ecco l’impaginazione finale