Photoshop CS3, ma Image Ready?

Con l’avvento delle nuove suite di Adobe CS3 qualcuno si sarà accorto, magari anche un po in ritardo come me, che la nuova versione di Adobe Photoshop CS3, non è affiancata Image Ready. Il software che ha accompagnato photoshop (se non sbaglio) dalla versione 7, che grazie ad una time line ci aiutava a creare le GIF animate…

photoshop image ready cs3

Ebbene si, la stessa sorte capitata a Freehand è capitata anche al povero Image Ready, il quale ha lasciato posto ad Adobe Firework, ma non proprio tutto è andato perso. Infatti ora, direttamente da Photoshop CS3, è possibile utilizzare la finestra animazione tanto cara a chi creava GIF animate con Image Ready, per richiamare il tools non dovrete fare altro che cliccare sul menu Finiestra e selezionare animazione Animazione

Questo strumento è valido nella situazione in cui uno scelga creare una GIF animata, ma nel caso in cui uno debba modificare una GIF già esistente, purtroppo l’apertura di questo genere di file non consente di ordinare i frame dell’animazione direttamente nei livelli del file, come succedeva con Image Ready. Quindi è necessario l’utilizzo di Fireworks.

28 thoughts on “Photoshop CS3, ma Image Ready?”

  1. susate la franchezza, ma… bella merda!
    questo cs3 non vale davvero l’upgrade. i programmi sono buoni, per carità, ma per molti versi preferisco ancora il cs2.
    comunque la cosa peggiore dei nuovi cs3 è l’installazione… lentissima, pesantissima, enorme, pachidermica! volevo provare illustrator, già l’installer del demo sono quasi 800 mb… poi guardi e l’installazione richiede 1,5 gigabyte di spazio! ma scherziamo? tra l’altro non si può personalizzare niente durante l’install… ti becchi centinaia di mb di robaccia inutile anche se non la vuoi… per fortuna ho scoperto che modificando un xml si può riabilitare la scelta dei componenti da installare… conclusione? da 1,5 gb a 800 mb… comunque tantissimi, ma perlomeno non mi becco le decine di porcate inutili che non fanno altro che impestare il sistema e rallentare tutto…
    davvero un bel lavoro adobe, soprattutto per il prezzo esorbitante a cui vendete tutto quanto… con tutti i soldi che beccate almeno un installer decente non potevate tirarlo fuori…? e potrei andare avanti ancora con le critiche, tipo che l’installer non va avanti se non si chiudono tutti i browser… che senso ha? e una volta installato illustrator al momento di salvare crasha tutto perché lo spooler di stampa non era attivato… ma che lavorare coi piedi, se non è attivato ci sarà un motivo, no? a voi dell’adobe cosa ve ne frega? davvero una delusione…

  2. ma complimenti! siccome dico la verità sulle porcherie adobe non hai il coraggio di postare il mio messaggio… bravo, continua a censurare che andrai lontano… ma almeno ti paga l’adobe per il tuo servilismo?

  3. Come noterai non sono, ne pagato da Adobe (che peccato), e tanto meno mi metto a censurare!
    Semplicemente non sono stato molto presente in questi giorni, e dato che preferisco monitorare in prima persona i nuovi utenti che commentano li metto “in attesa di moderazione”.

    Non sono servo di nessuno o almeno nessuno ancora mi ha fatto una buona offerta 😉

  4. Ogni volta che avviene una rivoluzione così grande è normale che i “vecchi utenti” si sentano spaesati e naturalmente tutte le differenze appaiono come enormi difetti.
    Insomma… Adobe ha acquisito Macromedia! Freehand ci ha abbandonati in favore di Illustrator e ImageReady ha dovuto cedere il posto a Fireworks, questo è il minimo che potessimo aspettarci.
    Per conto mio sono estremamente felice della nuova integrazione e non trovo il prezzo delle suite così alto (2.638,80 euro per la Design Premium non sono niente se ti serve davvero).

    Ad ogni modo se la pesantezza dei software fa urlare allo scandalo vi posso testimoniare che tutte le novità introdotte nelle nuove versioni valgono bene lo sforzo (se ti servono davvero).

    Insomma, mi accorgo di aver già ripetuto due volte la formula magica… Se ti serve davvero l’ultima versione di Illustrator e di PhotoShop, ovvero se hai la necessità di utilizzare tutte le funzionalità offerte dalla famiglia CS3 non ti importa nè del peso nè del prezzo. Esistono software alternativi per chi ha esigenze limitate e per fortuna nessuno ci ha ancora obbligati ad aggiornare all’ultima versione.

    Per quello che mi riguarda lavoro da anni con PhotoShop 6 e InkScape, Flash non lo aggiorno dalla versione MX e vi garantisco che non mi è mai mancato lo strumento giusto al momento giusto.

    Infine, per quanto riguarda i problemi di installazione non so cosa dire, le versioni di prova (PhotoShop Extended, Illustrator e Flash) le ho installate a Dicembre senza nessun problema, l’unico commento che mi viene in mente è “che Spettacolo!”.

    Dimenticavo: neanche io sono stipendiato da Adobe (purtroppo).

  5. Secondo me la Adobe ha fatto centro. Facciamoci caso: se Adobe ha messo FreeHand e Illustrator in uno stesso prodotto ci spendiamo meno come costo e meno come Mb da utilizzare (stessa cosa vale per Image Ready)… per il costo sono anche io d’accordo con il cocci… un po’ altino ma sono pure daccordo con Daniele: se serve serve…
    Facciamo caso anche ad un’altra cosa: anche Photoshop CS2 pesava come pesa il CS3… e per ultimo a me l’installazione non ha dato nessun problema su una macchina di 2 anni fa con Vista installato (ci ho fatto qualche modifica ma non è un mostro)… è un po’ lento ad installare i componenti condivisi ma appunto sono condivisi e li installi una volta per tutte… la Adobe non paga nemmeno me…

  6. siccome capita spesso che i commenti contro “i potenti” spariscano magicamente, me la sono presa un po’…
    invece fa molto piacere vedere che, almeno qui, si può esprimere liberamente propri pareri.
    visto che mi sono del tutto sbagliato, caro desmm, spero che tu possa accettare le mie più sentite scuse (anche se un po’ in ritardo).

  7. 😉 tranquillo…
    l’accusa non mi è piaciuta, ma ho compreso la tua reazione visto il mio ritardo impiegato nel pubblicare il tuo primo commento…
    ciao!

  8. Io tornerei sull’argomento IMAGE READY.
    Adobe in effetti non ha fatto un bel regalo agli utenti di image ready affezionati come me. Preciso che la palette Animazione era gia’ presente in photoshop CS2. Image Ready è stato introdotto nella versione di photoshop 5.5 (nella versione 2.0 – la versione 1.0 era venduta separatamente). Quindi nulla di nuovo nella CS3! Sigh!
    Sicuramente Fireworks è più completo e potente di Image ready nella crezione di interazione ma, addio alla comodità del flusso di lavoro. Prima si passava da Photoshop ad Image Ready e viceversa.
    Provate adesso!
    Addio ai livelli di regolazione di photoshop!
    Molti comandi rispondono in modo strano. Testo che si sposta, stili di livello nascosti ch spariscono!
    Addio ai semplici effetti di rollover di Image Ready (dove lo stato premuto? – solo nelle barre nav? Nei comportamenti non si trova!)
    E questi sono solo alcuni esempi!
    Beh, conclusione… siamo ancora un po’lontani da una perfetta integrazione tra i prodotti della suite!
    Saluti

    Andrea

  9. per scaricare questo programma dove lo devo cercare?? su emule non c’è.. aiutatemi.. grazie

  10. Ciao manhunt
    Mi spiace non è consentito parlare di donwload illegale in questi commenti
    Ci sono siti dedicati a far ciò 😉
    ciao!

  11. ekko dicevo io… ma ke merda… poi kmq io tra cs3 e cs2 nn c vedo nessuna differenza apparte la grafika del programma ma le ks ke c sn dentro sn sempre le stesse! e poi kosì nn posso fare neanke le ks glitterate! ke palle… sai ke diko??? io m rimetto cs2!!!! e il mio amato image ready!

  12. Ciao Rosa blu
    si… nell’articolo è scritto che è possibile creare gif animate con Photoshop CS3, la difficoltà rimane nell’importare i file formato Gif animati. Infatti quando si prova ad aprire il file non mantiene l’ordine dei frame, e mostra solo il primo.
    Per caso hai risolto con la tua guida (protetta) questo problema?

  13. In che senso protteta? Non te la fà scaricare?

    Allora … mi stai dicendo che se apri un’animazione con photoshop cs3 ti dà solo un frame?

    Devi andare in File —> Importa —> Fotogrammi video in livelli …
    ricordati che però devi avere in quick Time aggiornato alla versione 7.1 o superiori!

    Baci8

    Rosa blu

  14. Guida protetta perchè cliccando sul link mi chiede il longin.
    invece facendo come dici tu:
    File —> Importa —> Fotogrammi video in livelli

    non mi fa selezionare il file formato GIF, forse perchè non è un video.
    ed ho QuickTime aggiornato 7.4.1

    🙂

  15. A causa di un piccolo bug (gia’ noto ad Adobe) il pannello di selezione file consente di vedere ed aprire solo video MPEG1/2, AVI e QuickTime. Per vedere anche le GIF bisogna scrivere *.* (asterisco punto asterisco) nello spazio “Nome fileâ€? e premere invio. A questo punto si possono scegliere cartella e file come al solito.

  16. eheh… il bug, ecco il motivo
    ora mi trovo a fare delle prove da Mac e non avendo il campo “nomefile”…
    Provo ad accendere PC

  17. Eh si! Funziona bene 🙂
    peccato che la mancanza di quel campo su mac non risolve il problema.
    Ti ringrazio tanto, sta sera creo Un P.S. nell’articolo con la soluzione che hai suggerito 😉

  18. Ragazzi scusate, per salvare un’animazione da CS3 come faccio? ho provato in 1000 e più modi ma mi chiede sempre “eliminare i livelli nascosti?” cosìfacendo, alla fine, mi salva sempre il primo livello.
    Please aiutatemi!
    P.S.
    Ridatecci il mitico Cs2!!!

  19. Per salvare in gif tutti i livelli basta andare su file/salva per web e dispositivi e selezionare il formato gif! Io ho fatto così è la gif è perfetta come se l’avessi fatta con il vecchio e caro Image Ready!

    Ora che ho scoperto come si fa non mi dispiace la cs3 almeno così ho due programmi in uno, non devo passare da image ready a photoshop come facevo precedentemente.

    Anche se devo dire che questa versione è piuttosto pesantina, ma finché riesco a fare ciò che mi serve non mi lamento! 😉

  20. Scusate, rispondo ai post precedenti, per importare Gif animate in PSD CS3 basta fare una piccola conversione, aprite la gif con quicktime, salvatela come filmato indipendente, vi genererà un file .mov a questo punto importate il sudetto file da photoshop: File —> Importa —> Fotogrammi video in livelli, e il gioco è fatto.

    Baci e abbracci

  21. ciao, scusate il disturbo ma io ho questo problema che proprio non riesco a risolvere. Ho photoshop CS3, ho creato dei frames con la voce “animazione” per fare una gif ma non riesco a salvarli perchè mi manca anche la voce “salva per web” (oltre a non avere ovviamente Image ready e l’stenzione .gif in “salva con nome”). Che devo fare?

  22. Ciao silvia, scusa se mi permetto probabilmente stai usando un Photoshop Cs3 “tarocco”, e quella versione che hai tu ha proprio quel problema…
    ti invito a cercare meglio altri CS3, ne esistono degli altri e senza quel problema 🙂

  23. capito, ci avevo pensato effettivamente. Grazie mille del consiglio, sei stato/a gentilissimo/a. Grazie 🙂

  24. anch’io pensavo che ps cs3 non aveva image ready… pero guardate che anche con cs3 si possono fare le gif .__. informatevi per favore, prima di postare boiate

  25. Ma sapete leggere? In questo articolo c’è scritto che SI POSSONO fare le gif animate con CS3 ma che NON SI POSSONO modificare quelle già esistenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.