Temi Gmail ufficiali

In questa lunga nottata di lavoro mi sono imbattuto in una bella novità di Google Gmail. Come spesso accade stavo proprio su Gmail, quando spunta fuori un messaggio “ora disponibili i temi per Gmail”, o qualcosa del genere. Vi anticipo che non dovrete temere se ancora non vedete questa funzione, raggiungibile anche da “settings/theme”…

Un consiglio che posso darvi (se non vi è troppo scomodo) è quello di mantenere Gmail in lingua inglese. Spesso capita che le novità prima passano da la e poi, in un secondo momento, vengono localizzate nelle varie lingue compreso l’italiano.

temi_gmail_2.jpg

A dire il vero già da tempo utilizzavo un plugin Firefox che permetteva a Gmail di ottenere una skin interamente ridisegnata, tra l’altro davvero ben fatta, anche se non priva di qualche saltuario errore. Gmail è un’applicazione in continua evoluzione chi si mette in mente di fare una skin per Gmail deve anche mettere in conto le continue variazioni.

Qui sopra mostro uno dei tanti temi disponibili. Finalmente Gmail segue la strada di “iGoogle” la homepage personalizzabile di Google, che da tempo godeva di questa funzione.
Buona Gmail a tutti!
http://mail.google.com

Temi Gmail Dalla rete

9 thoughts on “Temi Gmail ufficiali”

  1. Ciao GG
    credo di poterti dire con certezza che non sei l’unico a non vedere la temi di Gmail. Oggi in ufficio ho provato a chiedere ai miei colleghi se riuscivano loro a vedere i temi. Ma nessuno di loro aveva l’abilitazione alla funzione “theme” e c’era anche chi aveva Gmail già settato in inglese.
    Pazientate ancora un pochetto 😀

  2. Io sono uno dei fortunati che già vede la funzionalità la mia Gmail è settata in italiano.
    Alcuni skin sono proprio carini, ad esempio “Scrivania” anche se leggermente kitsch, fa cambiare gli oggetti appoggiati sulla scrivania in base a quale funzionalità di gmail state usando (scrivi messaggio, inbox, posta inviata, ecc..). Quello dello spazio niente male davvero.
    Poi c’è Terminale che renderà la vostra Gmail un vero e proprio ritorno agli anni 80, quando i monitor ancora funzionavano a fosfori verdi… Come diavolo facevamo a capirci qualcosa in mezzo ai migliaia di caratteri verde fluorescente?
    In ogni caso, un’altra bella funzionalità di Gmail. Mi aspetto che presto aprano a tutti la possibilità di caricare un proprio tema.

  3. @PiccoloSocrate un’altra finezza che mi è sembrata di notare è che se scegli tra i temi Gmail “planets” ogni giorno cambia il pianeta e se non erro dovrebbero essere associati, i giorni ai tuoi pianeti “Saturday = Saturno”, domani Sunday dovrebbe esserci il sole controllerò 😉

    Per il tuo PS, è un po’ smam ma ti do una mano volentieri 😉

  4. Ciao Carlo
    Non saprei, anzi non credo almeno per il momento 🙂 poi nulla è impossibile il plugin di wordpress, di cui parlo nell’articolo, è in grado di modificarlo completamente ma credo richieda un alto livello di capacità per riuscirci 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.