TopHost +1+2-1-2=Web 2.0

Che se sia il servizio hosting più discusso in Italia questo è abbastanza chiaro. Molti apprezzano TopHost altri ne parlano male perchè insoddisfatti, altri per il semplice fatto che sono concorrerti e remano contro, molti altri per pura ignoranza, non è difficile trovare su internet situazioni in cui gli utenti si mettano a sparlarne, anche prima di provare a risolvere il problema grazie alla documentazione o all’assistenza di TopHost…

Che sia chiaro una volta per tutte, chi pensa che su un hosting qualsiasi possa girare un portale di migliaia e migliaia di visite, deve solo imparare e capire che questa è un utopia! Altrimenti non esisterebbero soluzioni come Hosting Personalizzati, Server virtuali o Server Dedicati.

Siete soddisfatti di Tophost? O non lo siete? Da qualche giorno è attivo un meccanismo grazia al quale, in fase di rinnovo, sarete voi a decidere se premiare o meno TopHost. Di ammirevole, c’è la disponibilità di questa società a mettersi sempre in gioco rischiando anche di andare in perdita. Infatti oltre ad essere un (o il) servizio hosting e registrazione dominio meno caro in Italia, offre la possibilità a chi non è soddisfatto del suo prodotto acquistato di rinnovare ad un prezzo inferiore di 1 o 2 euro. Al contrario a chi fosse pienamente soddisfatto può premiarli offrendo 1 o 2 euro in più del prezzo di listino.

Ad ogni rinnovo del servizio Topweb e Topmail, che si decide fare una variazione di prezzo che sia in negativo o in positivo, deve essere associato un testo di spiegazione per la scelta di valorizzare o penalizzare il costo del servizio. Vi consiglio di leggervene quanti più ne potete, ad andare più in voga c’è il messaggio tipo:

“pago di meno perchè sono tirchio…”

spassoso lo anche:

“Pago di meno perchè lo prendo come un regalo di Natale…”

Spero che quest’iniziativa non sia solo di valore per i “marcioni” ma anche che possa aiutare a rendere ancora migliore il servizio.

Tags:

31 thoughts on “TopHost +1+2-1-2=Web 2.0”

  1. Conoscendo l’Italiano medio, sempre pronto a sfruttare iniziative di risparmio, sempre con meno soldi e soprattutto in costante fase di lamento, penso che tophost si vedrà nettamente diminuire il proprio fatturato.

  2. Ma perchè gli italiano sono così stupidi da pagare un hosting nela nostra nazione del cavoli? basta spostarsi in germania e trovare hosting a 100mega contro questi farlocchi da 1mega al massimo!!! servizio clienti perfetto e risposte alle mail in pochi minuti….in italia queste cose ce le sognamo.
    io stesso ho comprato un server in germania, quello che mi offrono per pochi euro in italia lo vendono per 1800€ mensili!!!!!
    APRITE GLI OCCHI, NON COMPRATE HOSTING IN ITALIA!!! DA NESSUNO!!!

  3. Ciao caro Angelo 😉
    essendo abbastanza nazionalista COMPRERÒ HOSTING ITALIANO, un po’ anche per evidenti difficoltà di lingua che potrei avere con gli “amici” crucchi (anche se mi parlassero in inglese).
    E poi di soldi in Germania ne buttiamo già abbastanza con macchine, birra e wurstel…

    Comunque scherzi a parte un ragionamento come il tuo lo trovo ipoteticamente valido per situazioni in cui a uno serva un Server virtuale/dedicato, ma in quanto ad hosting…

    Poi credo che piano piano anche noi italiani ci stiamo arrivando (intendo nei vari campi dell’ IT) non vedo perchè disincentivare questa già lieve crescita.

    PS.
    1 mega al massimo d’hosting farlocco?
    Mi sa che t’hanno fregato solo a te 😉

  4. Spero non sia come quando proposero il rinnovo gratuito dei domini … visto che ne avevo quasi un migliaio in scadenza li rinnovai su di loro perdendo 1 giorno e mezzo per l’inserimento e il settaggio degli stessi … loro si rifiutarono perchè ritenevano che i domini erano già scaduti e comunque da contratto potevano procedere o meno a loro discrezione.

    Risultato: Saranno anche economici ma con me, non sono stati seri; se proponi il rinnovo gratuito o metti dei limiti oppure mantieni i tuoi impegni … costi quel che costi.

  5. Io ho lavorato per anni su CrystalTech in America. L’unico reale difetto trovato: non supporta l’url rewriting e ho dovuto riscrivermelo in coldfusion.
    Comunque conta che siamo uno dei paesi con il maggior costo sulle linee (telecom monopolio!).

  6. @Luigi
    credo di ricordare la tua situazione se non sbaglio ci siamo sentiti per telefono, oppure era un’altro nella tua stessa situazione.
    Ha fatto la richiesta di trasferimento di qualche migliaio di Domini e TopHost si è rifiutata.
    Ricordo anche che perse molto tempo a fare la richiesta ti tutti i trasferimenti gratuiti.

    Già allora manifestai il mio dispiacere nei tuoi confronti (o chi come te), ma ogni gioco ha le sue regole e se TopHost ha trovato rischiosa la tua proposta ha giustamente ritenuto di avvalersi della sua clausola.

    Visto che TopHost non ha mai imposto a nessuno di rimanere l’anno successivo del trasferimento gratuito. Sarebbe stato al quanto rischioso nel caso tu avessi deciso di spostarti, da chi altro avrebbe promesso l’anno successivo un trasferimento gratuito. Tophost avrebbe perso migliaia di euro.

    Ed in quanto credo tu abbia ben presente il senso del denaro nel caso ci sia rischio di perdita saresti tu stesso tra quelli che si avvalerebbero di clausole “salvagente” 😉 no??

  7. Il mio sito gira su tophost, sono soddisfatto ma non al massimo per alcuni rallentamenti che succedono almeno 3-4 volte a settimana… per il resto mi va bene perchè pago poco 😀

    Dato che ci sono ti faccio i miei migliori auguri di un buon Natale. Nicola.

  8. @ Angelo: Se ti fai hostare in Germania ottieni una capacità di banda verso l’Italia bassa poichè le connessioni extra paese sono “lente”

  9. @Desmm

    Si ero proprio io, per me loro persero ogni credibilità in quella occasione.

    Ho avuto un solo dominio hostato su di loro visto che sfruttavo i server di INet; sono sempre stato attento al risparmio ma la priorità è la QUALITA’ del servizio.

    Desmm, colgo l’occasione per farti sapere che mi stai simpatico e apprezzo il tuo lavoro. Facci sapere quando sarà pronto problo.it perchè non so gli altri ma io sono in attesa da mesi di vederlo

  10. io pagherei solo 2 euro in meno perche oggi top host ma fatto sparire il database mysql e il mio sito e inacessibile..ho mandato un tichet ma nessuna risposta..sperima che il problema si risolva presto! per cosa posso pretendere per 11 all anno?se qualcuno al mio stesso problemi mi faccia un fiskio..salve a tutti!

  11. fiskio…
    Immagino che avrai notato che è tornato online.
    ..credo che il problema sia durato un ora e poco più. sembra anche che si sia ripreso anche dai rallentamenti che subiva poco dopo il ripristino.
    Ora però vorrei fare un piccolo calcolo con te, ti sei mai interessato di uptime garantito? Spesso capita di sentire offerte in cui l’uptime garantito è del 99% !!!

    C’è gente che si vanta anche per aver un uptime gatantito al 99% pagandolo anche centinaia di euro!!
    Peccato che se si mette a fare i calcoli si renderà conto che nel suo contratto è previsto un “downtime” che può arrivare fino a più di 87ore o se se preferite più di 3 giorni e mezzo all’anno.

    Ma anche le soluzioni più costose di hosting che possono arrivare a promettere 99,9% di uptime, si trattengono dal offrire un servizio privo di rischio.
    C’è sempre da tenere conto di un possibile guasto tecnico, o tentativo di forzatura da parte di malintenzionati.
    O come spesso accade, anche TopHost, utenti che sfruttano male le risorse del proprio sito danneggiando il servizio di tutti.

    E’ stato scoperto che alcuni utenti utilizzavano (spero abbiano smesso) Software di BenchMarking per il proprio sito, lanciati dal proprio computer… che sì, ne controllavano l’attività ma anche ne danneggiava notevolmente le prestazioni.

    ciao 🙂

  12. desidero pagare di meno o non pagare proprio perche ” Non tiengo dinero” . Forse non credo di essere l’unico che apprezza certi pensierini omaggio. A proposito me lo merito un invitation code tophost ? Grazie . Francesco

  13. Ciao a tutti.
    Sono finito su questo blog per ‘caso’, stavo in effetti cercando una spiegazione-commento ad un nuovo ‘black-out’ di un mio sito hostato su TopHost….
    Sinceramente trovo ridicolo l’astio che ho letto in giro in molti post nei confronti dei ‘disservizi’ di TopHost, con gente che parla addirittura di denuncia.
    Se volete proprio saperlo pagavo più di 50€ l’anno per 20MB di spazio senza supporto Php/MySql e quando ho trovato TopHost non ci ho pensato 2 volte (ho perso però molto tempo a discutere con il precedente host provider(?)….con litigate furiose!)

    Il rapporto prezzo/servizio è sicuramente il migliore, non ho dubbi: è ovvio che chi ha migliaia di visitatori al giorno (tutti quanti? lo spero per voi…) possa sentirsi ‘fregato’…ma allora è meglio che si sposti (e penso possa permetterselo) su strutture più performanti.

    Per la cronaca ho un servizio di hosting anche su un server USA (anche con l’euro forte il suo costo è aumentato del 20% circa in 2 anni…) in quanto mi serviva banda. Tophost su questo punto – contattata 2 anni fa – è stata MOLTO chiara e cortese a rispondere: avevo chiesto ‘se PAGO me ne offrite’ e loro hanno semplicemente declinato rispondendomi che non potevano farlo; io la chiamo onestà – potevano semplicemente fregarmi.
    Sinceramente per quello che pago sul server USA ho rilevato ‘latenze’ nel rendering della pagina e nella gestione PHP…quindi come vedete tutto il mondo è paese.

    E poi con la crisi in cui siamo quante altre aziende si ‘espongono’ così permettendo ai propri clienti di modificare il prezzo (già basso!) di un servizio?

    Ciao a tutti

  14. Ho un piccolo problema! Ho abbandonato la “cosa” per un pò di mesi ed ora non riesco più ad aggiornare il mio sito. Ho dimenticato la “procedura”. C’è qualcuno che mi può aiutare!?
    Entro da http://www.salviamocampana.it/cpanel/ , inserisco UN e PW, arrivo nel Pannello di controllo e poi… non riesco ad andare avanti.

    Vi ringrazio in anticipo

  15. ciao Pasquale
    nessuno ti può aiutare meglio dell’assistenza di tophost, ANCHE SE… in questo caso credo che tu stia confondendo, il pannello di controllo di tophost con quello di joomla.
    Tramite il pannello di controllo di joomla puoi aggiornare i contenuti del tuo sito. prova ad entrare in:
    http://www.salviamocampana.it/administrator/

    ciao 😉

  16. Chi ha creato il sito è irrintracciabile!?
    E’ proprio vero il detto “chi trova un amico trova un tesoro”… grazie a te e ai tuoi suggerimenti finalmente ho risolto (parzialmente) … sono riuscito a trovare UN e PW e sono entrato nel “pannello di controllo”.
    Ti chiedo una ulteriore cortesia, potresti mandarmi delle “videate” o altri consigli (sono alle prime armi) su come muovermi x aggiornare le pagine (iniziando dalla home) in modalità offline.
    Forse chiedo troppo!!
    Comunque la mia email è salviamocampana@gmail.com
    Ciao
    Pasquale

  17. Beh la pensavo anch’io come te fino a qualche giorno fa.

    Peccato che il “servizio” di Tophost lo scopri in “alcune occasioni”.

    Per farla breve ho 3 domini registrati su TopHost, per uno di questi NON ho mai ricevuto nessuna delle 8 email di reminder del rinnovo.

    Il sito è stato dall’oggi al domani “asfaltato” e nella home adesso c’è un fantastico messaggio: “Sito web non rinnovato”.

    Ho chiaramente chiesto immediatamente aiuto al supporto, che in un primo tempo mi ha risposto quanto segue:

    “Messaggio del 03/11/2009 12:40:47
    Salve, le email di promemoria scadenza le sono state inviate anche se non siamo obbligati in tal senso. Il fatto che non le abbia ricevute non dipende certamente da noi. La invitiamo ad attendere la risposta da parte del settore amministrativo. Ribadiamo inoltre che, qualore il settore amministrativo ci autorizzasse a riabilitarle l’opzione per il rinnovo, non possiamo garantirle che i contenuti siano ancora presenti.”

    Peccato che ho sempre ricevuto tutte le mail comprese quelle dei ticket aperti e peccato anche che lavoro proprio nel campo dell’email marketing.

    La mia risposta…a quanto pare…

    “Messaggio del 03/11/2009 16:44:48
    Capisco che sia piu’ importante ribadire che NON siete tenuti ad “inviare promemoria”, servizio che tra l’altro QUALSIASI CLIENTE troverebbe scontato.
    In ogni caso ho sempre ricevuto le vostre mail, compreso queste relative ai ticket aperti, ma NESSUNA tra quelle relative al rinnovo, quindi ne deduco che ci sia stato un errore da parte vostra.”

    Ha generato questa fantastica risposta “DEFINITIVA”:

    “Data e ora chiusura del tecnico 03/11/2009 16:49:09
    Gentile …, a questo punto senza attendere risposta dal settore amministrativo, ci spiace comunicarle che non è possibile, come da contratto, rinnovare il dominio dopo la scadenza.
    Se ritiene di aver qualche diritto da esercitare, proceda pure come preferisce.
    Ulteriori ticket aperti per il dominio in oggetto, verranno chiusi d’ufficio.
    Le auguriamo buona giornata.”

    Condivido quanto scritto per un semplice motivo, NON HO MAI (e dico MAI) avuto a che fare con fornitori/persone/tecnici/quant’altro MENO PROFESSIONALI.

    Sono ancora oggi sconvolto dall’atteggiamento così “poco professionale” e addirittura INFANTILE che mi è stato riservato.

    Giusto per completezza vi confermo che OGNI QUALSIASI mio tentativo di mettermi in contatto con loro è chiaramente FALLITO senza nessuna risposta anche minima.

    Alla scadenza trasferirò tutti i domini che ho ancora con loro, anche perchè le alternative per fortuna esistono.

    Sinceramente nel 2009 sentirsi ribadire 50 volte che NON SONO OBBLIGATI A INVIARCI UN REMINDER VIA MAIL
    …beh chiedo scusa a TopHost per non aver segnato in agenda la scedenza del dominio in oggetto!!!

    Fate sempre un backup 😉

  18. ho intenzione di comprare un hosting “topweb” di tophost

    ho letto commenti positivi e diversi negativi

    il mio sito fa dai 500 access giornalieri in su

    è un blog su piattaforma wordpress

    cosa mi dite di tophost in questi ultimi mesi?

    mi trasferisco da loro o cerco altro?

    siti da consigliare?

  19. Salve, a tutti.
    Volevo condividere con chiunque interessato le mie conclusioni riguardo tophost.
    Ho avuto siti con loro per tre anni, tutto liscio come l’olio, tanto che li ho consigliati, e ho acquistato anche altri domini.
    Poi l’inghippo, mi succede quello che e’ successo a Ros.
    Da un giorno all’altro i miei due siti personali (!!! proprio i miei) sono stati “arati” perche’ loro hanno inviato le mail per il rinnovo ad una mail morta da tempo( quella con cui aprii l’account anni fa).
    Tralasciando completamente che poi io abbia comunicato con loro svariatissime volte tramite la mia mail ufficiale, loro si sono limitati a spedire gli avvisi ad una mail morta e sepolta per poi mettere sui miei siti “Sito non Rinnovato”.
    Come si puo’ capire facilmente, essendo un sito ad uso lavorativo, e’ una pubblicita’ ottima, sto ancora valutando se denunciarli abbia un senso pratico o meno.

    Il bello e’ venuto dopo, io, non trovando piu’ la pw per l’account, chiedo il rinnovo della password che il sistema invia regolarmente alla mail morta e cosi’ via, finche’ non capisco che l’unico modo per comunicare con Tophost in caso di problemi e’ IL FAX (!!).
    Ci sono voluti 3 giorni per rifarmi la password.

    Io avro’ anche fatto l’errore di lasciar segnata una mail non piu’ attiva, ma i signori non sanno neanche cosa sia un servizio di assistenza.
    Le loro comunicazioni sono state minimali e menefreghiste, non era un problema loro.
    Come se loro vendessero frutta e io cercassi un meccanico.
    Morale della favola, da un giorno all’altro non ho piu’ i siti e ho il fegato verde per le NON risposte di questi tizi.
    Il mio consiglio e’ di LASCIAR PERDERE TOPHOST che si sono rivelati dei peracottari e menefreghisti.
    Vabbe’ che bisogna automatizzare tutto con i sistemi informatici e cosi’ via per contenere i costi, ma gli operatori che si comportano da software no, non e’ accettabile.
    L’ultimo ticket me lo hanno direttamente chiuso in faccia, proprio bravi.

  20. TOPHOST: basso prezzo, hosting accettabile (in relazione al prezzo), servizio clienti: super maleducato. Nel tempo mi ha risposto in vari modi menefreghisti e strafottenti, ci è mancato poco per un vaffanc… (che qualcuno fondi un forum con le loro risposte, diventerebbe un clult!). Se avete siti da 2-3 visitatori giornalieri o domini da parcheggiare ok, per il resto: vaffanc…

  21. ho vari domini su top host

    Con uno ho avuto pokissimi problemi, solo un paio di down in un anno

    Con altri due sono stato piu sfigato
    Sempre in down
    assistenza nulla
    Nonostante sia anche un loro promoter e abbia venduto tanti domini

    Chi mi consiglia un hosting valido, e sopratutto configurabile come quello di top host(mi riferisco alla possibilita di scegliere il php, register global, curl, url, sql, e dtabase ovviamente)
    ??????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.