Windows Vista: Novità e Screenshot

La casa Microsoft ha rilasciato tutte le versioni dell’ormai arcinoto Windows Vista. Sono 7: 4 per la Home edition e 3 per quella Business. Ci sono delle “innovazioni” al quanto incredibili…

vista screenshot

Precisamente si dividono in:

Home:
– Windows Vista Starter Edition
– Windows Vista Home Basic Edition
– Windows Vista Home Premium Edition
– Windows Vista Professional Edition

Buisness:
– Windows Vista Small Business Edition
– Windows Vista Enterprise Edition
– Windows Vista Ultimate Edition

Il nuovo sistema operativo comprende funzioni ed effetti nuovi mai primi visti in casa Gates: si varia dalle alte prestazioni ed effetti grafici, animazioni, 3D, trasparenze e finestre fluttuanti, piuttosto che funzionalità di DVD authoring, un nuovo media player center e giochi molto curati, etc. etc…

Ma perchè tutte queste versioni?
Dal punto di vista commerciale si offrono diversi livelli di prestazioni/difficoltà per più o meno esperti. Come detto molto curata la grafica, ma sapere che la base della versione HOME (Windows Vista Starter Edition) è limitata all’apertura contemporanea di 3 applicativi o finestre (sottolineo la “o”), lascia molto a desiderare.

Notizie dettagliate le trovate su windowsitpro.com.

Come al solito le “chicche” microsoft ci sono sempre. Quante altre ne scopriremo? E soprattutto riusciremo ad avere un OS stabile nel quale vengono curati aspetto e tecnologia senza cadere in inutili versioni come quella sopraindicata?
Apple fa al caso mio, forse. Comunque quando si avranno maggiori dettagli si potrà capire meglio con cosa si avrà a che fare.

Per quanto riguarda l’aspetto puramente grafico, crea interesse e curiosità soprattutto l’aspetto estetico delle cartelle. Come potrete vedere anche dagli ultimi screenshoot di Microsoft Windows Vista, i giochi di dissolvenze traslucide e movimenti tridimensionali danno sicuramente un tocco di originalità, si spera che riescano anche ad essere usabili e che non complichino la vita a chi deve lavorare sui Pc.

34 thoughts on “Windows Vista: Novità e Screenshot”

  1. E sempre stato il problema di questo OS:
    gestire in maniera corretta ed equilibrata (come invece fa apple) il design e l’aspetto grafico associato alle prestazioni e stabilità del sistema.

    A mio parere prevedo che nelle versioni di Vista ci saranno opzioni che permettono o vietano determinati effetti (come succede anche con l’xp: per esempio l’alias delle font è una caratteristica attivabile e non-attivabile) così da permettere alle macchine con poche prestazioni di utilizzare questo nuovo OS.

  2. ok!allora domando!
    O meglio domando:vorrei sapere il perchè di tanta attenzione estetica(k tra le altre cose può confondere)per un sistema operativo k deve essere prima di tutto veloce ed intuitivo?
    P.s.ho visto l’anteprima in un esposizione qui a Roma…e forse è più simile a un arcade che a un s.o. tanto che la cartella con scritto:giochi sembra una presa in giro……a me pesonalmente piace,ma se fossi stato Bill forse…

  3. Io faccio il grafico pubblicitario e ti assicuro che l’aspetto estetico delle cose, oltre ad attirare la curiosità delle persone, rende più facile l’utilizzo del OS (o software che si voglia) e allo stesso tempo permette meno fatica per la gestione del sistema e stanca meno a lungo andare (occhi, concentrazione e attenzione)

    Dato l’esistenza di sistemi operativi (come Mac Os X) che trovano il giusto equilibrio tra prestazione ed estetica (senza ommettere niente a nessuno dei due campi), i concorrenti cercano di fare di più, o di diverso.

    Ecco il perchè della continua corsa verso qualcosa di bello che funzioni.

  4. Ma passate ad apple (parlo perchè ho switchato recentemente) è proprio vero che è tutto un’altro mondo questo!
    Proverete con mano anche voi che tutte le voci sull’incompatibilità e sulla mancanza di programmi sono solo cavolate.
    Vista? lo lascio a chi vuol continuare a guardare programmi che si bloccano e periferiche che non vanno,perchè così è stato fino adesso e sempre così sarà.

  5. In effetti se sviluppassero un sistema operativo innanzitutto sicuro sarebbe meglio… e cmq su linux abbiamo ben altri effetti grafici che questi…

  6. Mai nessuno che parli bene di Microsoft.. il solito snobbismo..
    Chi si lamenta della instabilità dei sistemi op. microsoft è rimasto a w95-98 (effettivamente carenti) e non ha mai provato a usare un mac.

  7. Mi dispiace Marco, ma personalmente seguo windows dal 3.1 e mac dall’8.6. (anche se ho i floppy dei primi sistemi operativi apple) E ancora oggi li uso entrambi aggiornati. Non è snobbismo è REALISMO! 🙂
    C’è poco da parlar bene di windows (guardati i video di getamac http://www.apple.com/it/getamac/)

  8. La version ultimate non è per il businnes ma per i consumer.

    Far uscire un sistema senza WinFS e di fretta non è una gran bella tattica. PEro devo ammettere che l’interfaccia è accattivante anche se il mac ci è arrivato un po di anni prima 😀 ehehe

  9. Windows è rimasto fino ad adesso alla versione 2000.
    l’XP infatti non è altro che una versione con un interfaccia grafica migliorata… io uso il 2000 sul portatile per lavoro e devo dire che è veramente perfetto: non si pianta mai, sviluppo software in un attimo, compatibile praticamente con tutto (meno che con i giochi ma non è per quello che è stato creato…). Contro? è veramente peso… Linux 10.1 che ho sul desktop ha le solite caratteristiche, interfaccia grafica migliorata, compatibilità con praticamente tutto e riesco a convertire facilmente i programmi per windows a linux. Windows XP è la versione “CASA E GIOCHI” del 2000… resta peso uguale se non di +, e si pianta come solo un sistema windows sà fare (meno il 2000 appunto).

    Il Vista finalmente doveva essere un sistema che avrebbe dato dei problemi a mac e linux e invece dalle prime impressioni sembra che non sia(a causa della furia di uscire)altro che un ennesimo XP con desktop 3D ed effetti tanto carini…
    L’innovatività di Vista doveva essere la stabilità, ma visto che hanno tolto WINFS e che manterrà una discreta (forse troppa?) compatibilità con i vecchi windows… lasciando perdere MAC OS che lo considero il massimo mai raggiunto per (P)pc, Linux si propone come migliore sistema operativo per quanto riguarda la sua completa personabilizzazione, facilità d’uso (basti pensare a ubuntu e derivati), alla ormai quasi totale compatibilità e alle funzioni che superano di gran lunga XP e arrivano quasi al mac… tutto questo gratis… quando uscirà il Xegl, Linux sarà davvero praticamente al pari di mac, ma sicuramente superiore a Vista se non altro per la maggior disponibilità (svariate versioni che coprono qualunque fascia di mercato…) e accessibilità.

  10. Ma che bravi che sono a scopiazzare effetti trasparenza da linux e vari sfondi dal mac! Ma che bravi ad appesantire i PC! La versione più accettabile rimane ancora windows 98! La teoria è quando si sa tutto ma non funziona nulla, la pratica è quando tutto funziona ma non si sà il perchè, questi hanno raggiunto entrambi gli obiettivi: infatti non funziona mai nulla e non sanno mai il perchè! W Apple W la stabilità! ^_^

  11. Ciao, come molti non conoscete il mondo Microsoft, ne XP e figuriamoci VISTA che é appena uscito (x carità, anche utilizzatori di XP credono di essere sistemisti perchè lo sanno installare con 4 click e 2 driver…), forse di vista avrete visto solo un paio di screenshot… Motore grafico AERO si 3d ok, ma le vere novità sono dentro il sistema e non nella facciata estetica (un po’ tiger e un po’ suse 10 si… estremamente personalizzabile e riducibile a XP senza temi volendo… praticamente 98). Parlo di sicurezza e parental control, funzonalità di recovery … parlo di cose che temo non conosciate. Sistema nuovo hardware nuovo vale anche per i MAC (non ditemi che non sapete che i processori RISC non si usano più…), e l’interfaccia grafico di linux è un mattone (ma chi volete prendere in giro?). AERO (come tiger x MAC del resto) non fa salire la CPU nemmeno di 1% quando si attiva il famoso Windows+tab. Altra considerazione é che se non fosse stato per MS che pare tanto disprezziate i PC sarebbero ancora costosissimi calcolatori -in sola riga di comando- nelle mani di pochi. Conclusioni: Si va bene LNX MAC … ma prima di parlare di Windows studiatelo un pochino anzichè limitarvi a lamentarvi di cose che non conoscete (parlo di kernel, ntfs5… altre cose che mi rendo conto voi ignorate completamente perchè vi limitate a dire che non funzionano cose che invece funzionano SE LE SAI USARE UN MINIMO …). Vi ricordo che Ms é stata la prima ad aprire le porte ai compatibili, quando apple viveva (e vive ancora oggi) in un ambiente chiuso con solo 4 componenti sempre uguali e una porta USB, oppure vogliamo parlare di UNITED LINUX che dichiara il kernel di linux sarà da riscrivere totalmente in quanto ormai troppo incasinato per essere ulteriormente sviluppato … siamo sicuri che su linux funziona sempre tutto e che non si sia mai visto un dump? Nessun problema di compatibilità tra le versioni di package delle diverse distribuzioni? rpm sempre perfetti? quanto pesa un linux in grado di farti usare tutti i software che normalmente la gente installa su XP dovendo installare i vari compilatori (e versioni diverse degli stessi) richiesti dal make? Giurate voi che le versioni Enterprise di linux (che costano un botto) non hanno differenze di kernel rispetto a quelle gratuite?. Infine a chi dobbiamo l’esistenza di periferiche a basso costo, l’esistenza di software di tutti i tipi, videogames … Chi ha portato l’informatica nelle case di tutti … ? vabbe in realtà ce l’hanno portata gli inventori dei KEYGEN comunque … Chi ha permesso ai NON informatici di avvicinarsi ai PC ? E voi disprezzate microsoft … voi che per una volta di sfuggita avete visto a casa di un vostro amico windows 95A credete di sapere tutto su microsoft … 2000 xp e vista!

  12. Bernard, non dici cose sbagliate e se Microsoft è così in alto, non credo che sia dovuto solo dalle sue tecniche contro le regole del mercato (la mia espressione è tra il sarcastico ed il realista).

    Mi sapresti spiegare però, il motivo della differenza di prezzo di Vista in Europa ed in America che da noi lo paghiamo la “versione ultimate” 599,00 EURO ed in america la stessa verrà offerta a 399.00 DOLLARI.

    Questo significa che noi lo pagheremmo il doppio, visto che il dollaro ad oggi inferiore di del %30 all’euro quindi il cambio di 399$ oggi è, più o meno, uguale a 300€ ed è esattamente la metà di 600€ il prezzo di di vista qui da noi.
    Questo non riesco a spiegarmelo davvero.

  13. Per mia esperienza personale windows è e rimane un acchiappavirus e basta! No more format C: da quando uso Mac. I fatti parlano da soli. ^_^ ciao ciao…

  14. @ – Bernard
    Partendo per ordine, non sò gli altri ma io sono consapevole di quello che dico perchè nemmeno io mi limito ai 4 click… apparte per il portatile dove lavoro e il computer di casa che uso per divertimento, i computer in ufficio sono tutti con l’XP Pro. Infatti io preferisco il 2000 perchè sono sicuro che è più stabile, trovandomi tutti i giorni a lavorare con entrambi i sistemi. Ho avuto modo di provare anche vista, anche se solo un “occhiata” ad una versione Inglese. Beh non sò che computer hai te ma sull’Athlon XP 2400+ con 1GB di ram PC3200 e una ati 9550 da 256mb il mio amico non riusciva nemmeno ad attivare AERO (probabilmente sbagliava lui), mentre con la GeForce 6600gt (sul solito pc) gli dava “compatibilità limitata” o qualcosa del genere, adesso non mi ricordo la dicitura esatta ma il concetto è questo.
    Sulla suse 10.1 solito pc (il nostro campo di battaglia per esperimenti di questo tipo) con la ATI XGL era un mattone davvero, ovvero era fluido si, ma occupava anche il 45-50% di CPU mentre AIGLX non era supportato. La Nvidia invece era molto più scattante e occupava solo il 3-5% del processore… leggendo in internet si trova chi con una GEForce 4mx da 64mb ottiene risultati simili, inlotre supporta tranquillamente AIGLX, mentre con AERO su una simile configurazione nemmeno partirebbe.
    Non si può negare che per avere le stesse funzioni grafiche AERO richiede 2GB di Ram e almeno una Nvidia Serie 7 o controparte ATI. AERO è la copia di ACQUA così come lo è COMPIZ-BERYL che supporta un gran numero in più di effetti, e non credo che molta gente sarebbe disposta a cambiare pc per avere il vista funzionante al 100%, ne a pagare il 100% di Vista per usarne solo la metà.
    Per quanto riguarda la stabilità sembra che abbiano fatto un buon lavoro sul Vista, ma non l’ho esaminato come si deve.
    Parli anche di Parental control e varie… è OVVIO che ci debbano essere su un sistema operativo, anzi non si prendono nemmeno in discussione,ma non è solo il Vista ad offrire queste cose.
    Sinceramente se devo scegliere un sistema operativo per le opzioni di parental control allora mi butto sul software di terze parti dove c’è più scelta.

    Forse fai confusione con Linux e Unix. La Suse Linux Enterprise Edition 10 per esempio costa 47€ e sarebbe la controparte Novell a Windows Vista (che costa dai 199 in sù mi sembra), e di diverso dalla OpenSuse per lo più ha il supporto, servizi per gli amministratori di server e reti, e un SO creato appositamente per SUSE derivante da Gnome (non un semplice porting di Gnome). Uno Unix che costa un botto è Oracle per esempio, che è una versione Blindata, particolare di Unix adatta a fare lavori dove la sicurezza informatica e la stabilità sono la priorità, ma non sono certo per i pc di casa.
    La Microsoft è solo un alternativa, A casa del mio amico con cui ho fatto gli esperimenti sopracitati l’informatica l’ha portata MAC eppure non ha avuto scompensi mentali e non era un informatico a 10 anni, e tuttora lo trova migliore di Windows, se proprio la mettiamo sul supporto, Linux ha il supporto a tutto da sola, Microsoft ha il supporto ai produttori che sviluppano driver al posto suo, infatti appena hai finito di installare linux è praticamente tutto pronto, mentre con windows devi installare tonnellate di driver e programmi. Se sviluppassero driver efficenti anche per Linux (nel caso di Hardware particolare) non si porrebbe il problema. Stessa cosa per i giochi che possono benissimo essere sviluppati in OPENGL ed essere multipiattaforma, non hanno bisogno di DIRECTX per forza. Il fatto che i giochi siano sviluppati per lo più in DirectX parla da $olo, così come per i Driver. Concludendo io su una partizione da 10GB ho tutto il sistema SUSE 10.2 con programmi per acquisire video da TV Tuner e una marea di programmi (monto KDE…) e aggiornamenti ed ho sempre 3.7gb liberi. Inoltre tenendo la mia cartella su un’altra partizione, quando formatto la partizione da 10GB perdo i programmi, ma non perdo nemmeno un impostazione(segnalibri, cronologia, collezione Media Player etc). Il problema degli Rpms inizia ad essere sempre minore, anche per l’avvento di nuove strade come Kilk che permette di tenere un programma in un solo file, cancellando quest’ultimo per disinstallare il programma, senza dover cercare files sparsi ovunque che i (dis)Installers lasciano ovunque, e mantenendo la compatibilità per le varie versioni di Linux (un pò come Java)

  15. Non avrò grandissime conoscenze in fatto di kernel ma da utente profano sono felicissimo di risparmiare tempo che con windows perdevo in formattazioni, deframmentazioni, scansioni antivirus e quant’altro con conseguenti travasi di bile! Da quando uso un Mac il computer funziona come di norma dovrebbe essere quando si acquista un qualsiasi prodotto. Anche linux in passato mi ha certamente dato soddisfazioni maggiori di windows e di certo non tornerò a torturarmi… ^_^ ciao ciao vecchio Bill…

  16. ciao voglio aggiungere due righe per dire che tanto siamo fregati lo stesso perche sia vista che i nuovi mac fanno parte del sistema palladium come anche i futuri pentium d cioe siamo spiati da tutti i lati e non girera piu software libera o contraffatta o sistemi p2p ecc ecc

    saluti max

    ps:soltanto linux resta fuori da tutto cio

  17. ma guarda che il mac con palladium nn c’entra nulla…. sul tiger amule e ogni p2p va alla grande….
    cmq anch’io ho macbook pro e sono piu che soddisfatto… per giocare ho installato win xp con bootcamp (software gratis della apple) che lo uso solo in casi eccezionali senza tenerci documenti o simili…. solo quei 2 giochi.
    il mac è il meglio e bill gates (che stimo come persona) sta cercando di copiare…

  18. è vero che Vista riprende molte cose da MAC e Linux, ma non si può negare che abbiano fatto un buon lavoro… il problema grosso qual’è… che il punto dove sono arrivati adesso, dopo 5 anni di lavoro, e già stato raggiunto da linux e soprattutto da MAC… oltretutto con Vista ci sono ancora molti problemi, perchè è uscito adesso, che saranno risolti e diventerà anche stabilissimo… ma nel tempo che prenderà piede come ha fatto l’XP, MAC e Linux saranno già passi avanti… che poi noi si usa tanto questi S.O. per fare i paragoni… ma il buon vecchio BSD dove lo lasciate??? non avrà tutte queste cose 3d, ma quando usavo quello facevo le stesse identiche cose che faccio adesso con l’XP (almeno per lavoro)… e con PC molto meno potenti e costosi… Passare a Vista è un investimento… che molti hanno rifiutato… cmq questo non vuol dire che sia da scartare a priori come dicevo… sono solo del parere che le tanto attese VERE novità (Kernel nuovo, WinFS etc… ) non sono uscite per mancanza di tempo e che forse verrannò implementate in futuro… quindi non abbiamo che un ulteriore rifacimento dell’XP…

    Palladium da quello che sò dovrebbe essere presente sotto forma sperimentale solo sui Pentium D, ma non mi sono mai interessato molto… adesso ho un Amd X2 3800+ con 2GB di ram e una 7300TC 512 e penso che per i prossimi 5 anni non abbia bisogno di comprare niente… se non HDD… e dopo si vedrà… non mi preoccupo molto…

  19. il tiger di apple è paragonabile a vista, ma tra pochi mesi uscirà leopard, il nuovo sistema apple….. vista è una copia di un sistema mac di 2 anni fa….. aspettate tre mesetti circa per il nuovo progetto apple….

  20. Nuccio Mulliri

    Vorrei sapere qualcosa sul sistema Machintosh perchè in Windows entrano cani e porci e poi i virus la fanno da padroni.

  21. Caro Nuccio,
    io sono un utente sia Mac che Windows. Cosa ti interessa sapere di mac? Le informazioni che posso darti sono tantissime, ma non penso tutte ti interessano. Posso anticiparti che secondo me, come molti altri, macintosh utilizza uno dei sistemi operativi più sicuri e stabili (dopo linux 😛 ). Per il momento NON ci sono virus per mac. Pensa che tempo fa era stato indetto un concorso dove veniva messo in rete un macintosh e vinceva chi riusciva ad entrarvi. Ovviamente il mac in questione era messo in rete pubblicamente.
    Il risultato? se non vengono creati account locali (che poteva essere aggiunto tramite SSH, cosa di default il mac non ha) il computer non è stato violato e nessuno ha vinto il concorso. Con questo il macintosh non è inviolabile, ma sicuramente è uno dei sistemi operativi più sicuri esistenti al momento.
    Se ti interessano informazioni sulle prestazioni:, dipende molto a cosa ti serve il computer.
    In più sul sito delle IENE c’è un intervista di ATTIVISSIMO, che parla proprio del sistema operativo macintosh proprio all’uscita del nuovo OS Microsoft VISTA.

  22. Non è vero che non esistono virus per MAC e Linux, diciamo che sono moooolto pochi… il motivo per cui è quasi impossibile prendere un virus è che intanto linux e mac sono molto meno diffusi di Win, quindi chi crea virus concentra i proprio sforzi sulla grande utenza, e poi perchè è molto più difficile svilupparli per i sistemi Unix in generale… poi fai conto che in 2 anni non ho ancora beccato un virus sulla mia OpenSuse… mentre per la stabilità secondo me vince mac… ma entrambi sono ad un livello mooolto superiore a Windows, per ora… bisognerà vedere quando il Vista avrà preso piede…

  23. Ci sono già voci negative su Vista. Questo sistema operativo per conferire sicurezza utilizza una moltitudine di lucchetti, fin troppi; talmente tanti che diverse case produttrici di hardware hanno problemi a far riconoscere alla macchina il loro prodotto. Questa scelta di Microsoft non fa altro che aumentare la difficoltà di utilizzo del OS da parte dell’utente finale, a differenza degli altri sistemi operativi in unix che, come ha detto Alberto, hanno una base più stabile senza compromettera la facilità e l’intuitività di utilizzo.
    Nuccio (e anche gli altri ovviamente) se vuoi farti una risata vai su http://www.apple.com/it/getamac/ e guarda i famosi spot MAC e WINDOWS.

  24. C’è uno slogan sul sito di Vista che mi trova perfettamente d’accordo. Dice: “E’ arrivato il momento di cambiare!” Io infatto ho cambiato: ho comprato un Mac! ^_^

  25. vista è una porcheria! il convivente di mia madre ha comprato un pc con vista per lavoro e dopo neanche una settimana l’ha riportato indietro perchè non riusciva a fare quello che doveva; ha passato interi giorni con il pc che si bloccava mentre provava a prendere un pò di confidenza, non riusciva a scrivere un documento che poi il pc si piantava… proprio un “WOW!” di sistema!!!!!!!!!

  26. Ciao Bernard, scusa non voglio fare sterili polemiche, ma nel tuo post parli di un sacco di cose…di kernel etc.etc. e del fatto che noi poveri ignoranti non siamo in grado di usare al meglio Windows…
    a prescindere dal fatto che il fatto di aver portato l’informatica a tutti ha reso BGates l’uomo più ricco del mondo, diciamo che tutto il tuo post è una contraddizione continua; parti da un sacco di “paroloni” per poi parlare di semplicità di utilizzo,(il nesso?)
    limitandoti a citare alcuni “dogmi di fede” per parare i problemi di utilizzo di Windows.
    Io sono un utente Apple dal lontanto 1990.
    Uso anche, purtroppo, pc (non al tuo livello sicuramente) e stai pur tranquillo che hai le capacità che tu dici di avere oppure il prodotto di Redmon è indietro anni luce rispetto alla concorrenza.
    Prendi un comunissimo portatile nuovo, accendilo e prova ad attaccarci la videocamera per scaricare un filmato…
    oppure le foto dalla digitale senza perdere 2 ore ad installare i driver…
    con mac lo fai…
    ogni tanto tiro fuori il mio vecchi ibook g4 con processore ad 800….e stai pur tranquillo che apro 8 programmi insieme e se mi metto ad elaborare qualcosa (con photoshop per esempio), svernicio tranquillamente qualche prodotto pc comprato 6 mesi fa.
    Get a mac

  27. io devo dire che lo sto provando e mi sembra notevolmente superiore ad xp e vero che e un po appesantito pero io mentre scarico gioco e non ho nessun tipo di rallentamenti e poi con le drectx 10.1 il game diventa ancora piu realistico e poi in fine in termini di sicurezza e spaventoso come e protetto quindi io lo consiglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.