Velocipedi equestri: Imprevisti e lieto fine

Ieri è stato esposto sul sito Primo su Google, promotori dell’omonimo concorso per SEO, il nome della pagina vincitrice della competizione. In un finale “scoppiettante” pieno di colpi di scena.

velocipedi equestri


La concorrente vincitrice è stata Laura Battaglia con la sua pagina http://www.laurabattaglia.com/velocipedi_equestri.htm.

Ma la sua vittoria è stata incerta per un paio di giorni, infatti il commissari del concorso, si sono presi del tempo per decidere sulla squalifica o meno di un concorrente, o meglio un gruppo di concorrenti, i quali non si sono comportati poco “civilmente”.

In prima battuta il gruppo si era imposto di partecipare alla competizione senza iscriversi, cosa invece accaduta poche ore prima la chiusura delle iscrizioni.
Ed in seguito è stata mossa una campagnia di colonazione dei siti nelle prime posizioni del concorso e reinserite solo testualmente nel loro sito.
E forse è stato proprio l’ultimo punto a far scaturire la squalifica.

Per maggiori dettagli vi mando al blog di Laura che denunciava proprio il fatto di aver trovato i suoi testi riportati su pagine del gruppo:
http://laurabattaglia.blogspot.com

velocipedi equestri

p.s.
La mia pagina velocipidi equestri non è andata benissimo, dopo una folgorante partenza nelle primissime posizioni è andata via via sempre più giù, fino ad arrivare e risiedere in 3 pagina.
Ma non finisce qui! Infatti gli organizzatori lasciano intendere ad possibile una nuova edizione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.